AVVISO DI GARA EUROPEA A PROCEDURA APERTA - CIG 700226972C - QUESITI E RISPOSTE

ELENCO QUESITI E RISPOSTE

QUESITO N. 1

Si chiede copia delle polizze integrative la RC collettiva in corso per i singoli notai citate ai punti 2, 3 e 4 della tabella 2 riportata a pagina 3 del disciplinare di gara.

RISPOSTA N. 1

Vedi risposta al quesito n. 3.

QUESITO N. 2

In riferimento alla procedura in oggetto si chiede se per valore stimato dell’appalto, sul quale calcolare l’importo della cauzione provvisoria da allegare alla documentazione amministrativa (pari al 2% del valore stesso, riducibile del 50% per gli operatori economici che si trovano nella condizione prevista dal comma 7 dell’art. 93 del D.Lgs. 50/2016), debba intendersi il valore stimato dell’appalto per il periodo contrattuale di tre anni, pari a euro 7.560.000,00 o il valore complessivo stimato dell’appalto, compreso eventuale rinnovo, pari a euro 15.120.000,00.

RISPOSTA N. 2

L’importo della cauzione va calcolato con riferimento al periodo certo di durata contrattuale, pari a tre anni, escluso il periodo di rinnovo, allo stato meramente eventuale.

QUESITO N. 3

Conoscenza integrale di tutti i contratti oggetto dell’appalto (ad esempio polizze integrative, polizze convenzione).

RISPOSTA N. 3

Consulta i seguenti documenti in formato PDF scaribabili dall'Area Download:

Risposta 3 - Incendio furto e rischi accessori

Risposta 3 - Polizza aumento massimale fino a 3.000.000 e riduzione franchigia

Risposta 3 - Polizza aumento del massimale da 3.000.000 a 7.500.000

Risposta 3 - Polizza aumento del massimale da 7.500.000 a 15.000.000

Risposta 3 - Polizza aumento del massimale da 15.000.000 a 22.500.000

Risposta 3 - Polizza aumento del massimale da 22.500.000 a 50.000.000

Risposta 3 - Polizza indennità giornaliera per inabilità al lavoro

Risposta 3 - Polizza infortuni consiglieri revisori notai e membri esterni commissioni

Risposta 3 - Polizza infortuni dirigenti e dipendenti CNN

Risposta 3 - Polizza infortuni

Risposta 3 - Polizza RC patrimoniale CNN

Risposta 3 - Polizza RC patrimoniale Consiglieri e revisori

Risposta 3 - Polizza RC professionale del notaio

Risposta 3 - Polizza RC verso terzi e dipendenti

Risposta 3 - Polizza temporanea caso morte

Risposta 3 - Polizza tutela legale

Risposta 3 - Polizza tutti i rischi abitazione

Risposta 3 - Polizza tutti i rischi dello studio RCT o e fabbricato

QUESITO N. 4

Si chiede di conoscere la modalità di calcolo del premio dei contratti oggetto dell’appalto.

RISPOSTA N. 4

Premesso che oggetto dell’appalto non sono i “contratti assicurativi” ma il servizio di brokeraggio e consulenza a favore della Stazione Appaltante, il premio assicurativo sul quale è stata fissata la base d’asta è quello in corso con le variazioni conseguenti alle modifiche normative apportate alla legge notarile dalla legge di stabilità 2016 (art. 1, comma 139, lett. e), L. 28 dicembre 2015 n. 208). Si rammenta che l’importo a base d’asta rappresenta un valore stimato, indicato ai soli fini dell’individuazione della disciplina in materia di appalti e servizi, ai sensi dell’art. 35 del D. Lgs. 50/2016.

QUESITO N. 5

Si chiede la statistica sinistri di dettaglio degli ultimi 5 anni.

RISPOSTA N. 5

Consulta il seguente documento in formato PDF scaribabile dall'Area Download:

Risposta 5 - Dettagli statistiche sinistri ultimi cinque anni

QUESITO N. 6

Si chiede di conoscere l’attuale sistema operativo che gestisce contratti/denuncia sinistri.

RISPOSTA N. 6

Il sistema operativo richiesto deve rispondere a criteri di immediato aggiornamento del fascicolo, condivisione e accesso da parte dell’Ente. Le modalità di gestione dei sinistri sono dettagliatamente indicate nella vigente polizza di assicurazione pubblicata sul sito www.notariato.it, modalità cui deve rispondere il sistema operativo proposto.

Con riferimento alle polizze a contraenza CNN e alle polizze integrative a carico di ciascun notaio si precisa che il CNN non utilizza sistemi propri di gestione delle polizze e delle denunce di sinistro.

La gestione viene effettuata dal broker incaricato per il tramite di programmi di sua proprietà che consentono l’adesione dei notai, anche mediante l’utilizzo di tecniche di vendita a distanza, la gestione dei contratti (scadenze, pagamenti, etc.) e la gestione dei sinistri (denuncia, apertura, gestione, interruzione termini di prescrizione, chiusura, etc.).

Per quanto concerne la gestione delle denunce di sinistri della polizza collettiva, il relativo software, non di proprietà del CNN, è sviluppato in tecnologia Web 2.0 di nuova generazione, completamente integrata ed accessibile da qualsiasi punto, secondo le linee descritte dagli assicuratori nelle Offerte Tecniche presentate in occasione delle gare.

QUESITO N. 7

La disciplina di gara prevede che 40 punti sugli 80 riservati al punteggio tecnico saranno assegnati attraverso un test “a risposta vincolata” cui dovrà sottoporsi il soggetto indicato da ciascun concorrente quale referente del servizio.

Dal momento che parte degli argomenti che saranno oggetto delle domande riguardano l’attuale situazione assicurativa, si chiede come e con quali tempi il Consiglio Nazionale del Notariato intende portare a conoscenza dei concorrenti le informazioni su “Programma assicurativo in essere - Condizioni di polizza, funzionamento della gestione sinistri, statistiche sinistri pubblicate” in modo da garantire la par condicio tra gli stessi e se sia prevista una forma di interlocuzione con il responsabile del procedimento o altro soggetto, nel caso fosse necessario chiedere chiarimenti sulle informazioni che saranno fornite, per una miglior comprensione del programma  assicurativo in essere.

RISPOSTA N. 7

I quesiti verranno tratti dalla documentazione pubblicata sin dal 3/3/2017 sul sito www.notariato.it - Sezione BANDI E GARE - AVVISO DI GARA EUROPEA A PROCEDURA APERTA - CIG 700226972C - DOCUMENTAZIONE

QUESITO N. 8

Sempre in relazione al test si chiede:

a) che cosa si intenda per “test a risposta vincolata”;

b) se sia stata prevista la costituzione di una commissione di esperti per la predisposizione dei quesiti;

c) se le domande del test saranno eguali per tutti i concorrenti;

d) se il test si terrà contemporaneamente per tutti i concorrenti;

e) se le domande siano già state predisposte o saranno predisposte successivamente e, in tale seconda eventualità, se saranno predisposte prima o dopo che sia nota l’identità dei concorrenti;

f) se il test sarà in forma scritta o orale;

g) se il test si svolgerà in forma anonima;

h) se sarà consentito servirsi di materiali nel corso del test (codici, raccolte di normativa, appunti, etc.);

i) quanto tempo sarà concesso per rispondere alle domande;

j) se il test sarà effettuato mediante sistemi informatici.

RISPOSTA N. 8

a) Per “test a risposta vincolata” si intende test con risposte predefinite a scelta;

b) la commissione sarà individuata e nominata dopo la scadenza per la presentazione delle offerte;

c) le domande del test saranno uguali per tutti i concorrenti;

d) il test si terrà contemporaneamente per tutti i concorrenti;

e) le domande saranno predisposte dalla commissione nominata dopo la scadenza del termine per la presentazione delle offerte;

f)  il test sarà in forma scritta;

g) il test si svolgerà con modalità tali da garantire l’imparzialità e la trasparenza;

h) non sarà consentito servirsi di materiali nel corso del test;

i)  la commissione di gara stabilirà il tempo per rispondere alle domande;

j) il test non sarà effettuato mediante sistemi informatici.