nazionaleLista News

Conosci il lascito solidale? La collaborazione del Consiglio Nazionale con il mondo associativo

Quando l'unione fa la forza: CNN e Terzo Settore insieme per garantire un futuro migliore alle prossime generazioni

Il Consiglio Nazionale del Notariato concede il proprio Patrocinio ad iniziative di particolare valore professionale, culturale, scientifico, sociale, educativo, ambientale ed economico, promosse da soggetti terzi, pubblici e privati, attinenti agli ambiti di intervento e coerenti con la funzione e le finalità del CNN e la valorizzazione del ruolo del Notariato. 

In questi ultimi anni si sono notevolmente incrementati i rapporti con il mondo degli enti non profit, con i quali il CNN – attraverso il suo Ufficio Comunicazione e la Commissione Terzo Settore  - collabora fattivamente per la realizzazione delle loro Campagne Lasciti Testamentari. Quest’ultime spesso prevedono incontri sul territorio tra i notai e i cittadini ed hanno l'obiettivo di rispondere con un linguaggio semplice alle sempre più frequenti richieste di informazioni in materia di diritto successorio. 

Queste iniziative sono promosse dalle Associazioni per sviluppare - così come accade già da diversi anni nei Paesi anglo-sassoni - la cultura del lascito testamentario quale strumento per garantire parte delle proprie risorse attraverso questo istituto. 

Da gennaio a luglio 2017 il Consiglio Nazionale del Notariato ha concesso il proprio Patrocinio e collabora attivamente con le seguenti Associazioni:

Ai.Bi. ASSOCIAZIONE AMICI DEI BAMBINI: è una organizzazione non governativa  attiva in tutto il mondo per combattere l’abbandono minorile attraverso  l’adozione internazionale, l’affido e il sostegno a distanza. Opera in Italia con una sede nazionale e 10 sedi regionali dislocate su tutto il territorio e nel mondo è presente con progetti di Cooperazione internazionale in 24 paesi, con sedi operative in Europa dell’Est, Americhe, Africa e Asia.

ANTONIANO DI BOLOGNA: fondato nel 1953 dai frati minori del Convento di S. Antonio di Bologna, alla mensa per i poveri, all’Accademia d'Arte Drammatica e al  il cinema-teatro, ai progetti per bambini disabili e a favore dell'infanzia in situazione di emergenza, negli anni Sessanta sono state affiancate attività del tutto inedite, come le produzioni televisive e discografiche. Tra queste, lo Zecchino d'Oro destinato a diventare una chiave dell'immaginario, un tassello importante nella storia della televisione italiana.

ASSOCIAZIONE PIÙ VITA ONLUS: è un'organizzazione senza fini di lucro che lavora per la cooperazione e l'educazione allo sviluppo nei paesi del Sud del mondo, realizzando progetti a favore dei bambini che vivono in condizioni di povertà e disagio per dare loro maggiori strumenti e competenze per un futuro più ricco di opportunità, quali l’istruzione, l’alimentazione e l’assistenza medica.

AISM: l’Associazione Italiana Sclerosi Multipla  è il punto di riferimento per le oltre 60.000 persone colpite dalla malattia e per i loro familiari. Per offrire loro il diritto ad una buona qualità di vita e alla piena integrazione sociale, da 40 anni Aism opera su tutto il territorio italiano, anche per  sensibilizzare l’opinione pubblica. Dal 1998 è affiancata dalla Fondazione, istituita per continuare a finanziare e promuovere la ricerca scientifica sulla malattia.

AISLA: l’Associazione Italiana Sclerosi Laterale Amiotrofica, fondata nel 1983, ha incentrato il suo lavoro sull'informazione, rivolta a pazienti, familiari ed operatori del settore e perseguita organizzando convegni e conferenze per medici, infermieri e fisioterapisti.  La SLA è una malattia neurologica che colpisce i motoneuroni e che gradualmente limita la vita muscolare, di origine ancora ignota e descritta per la prima volta nel 1874 dal neurologo francese Jean-Marie Charcot.

ASSOCIAZIONE PRO TERRA SANTA:  è l’organizzazione non governativa senza fine di lucro della Custodia di Terra Santa ed ha il compito di sostenere le comunità cristiane in Medio Oriente e  conservare e valorizzare i Luoghi Santi. Custodia di Terra Santa è il nome con cui sono conosciuti oggi i Francescani dell’Ordine dei Frati Minori, fondato da San Francesco nel 1209 e custodi dei Luoghi Santi a nome di tutta la Cristianità.

CARITAS DIOCESANA DI ROMA: è un organismo pastorale istituito dal Vescovo al fine di promuovere la carità nelle Parrocchie e nelle comunità in tutte le sue forme. Fondata nel 1979, la Caritas è espressione dell'impegno   nella testimonianza di solidarietà verso le persone svantaggiate, per lo sviluppo dell’uomo, la giustizia sociale e la pace. L’opera che svolge nell’ambito degli aspetti della carità e della promozione umana si esplica in animazione, coordinamento, assistenza diretta e formazione.

CCM - COMITATO COLLABORAZIONE MEDICA: è una Organizzazione non governativa fondata nel 1968 da un gruppo di medici torinesi convinti che la salute e l'accesso alle cure di base dovessero essere diritti garantiti anche alle persone più vulnerabili dei paesi più poveri. In Italia favorisce l’accesso ai servizi sanitari di migranti e rifugiati, realizza campagne di sensibilizzazione e promuove corsi di formazione per medici e infermieri.

CESVI: dal 1985 In Italia e in Europa, Cesvi svolge attività di educazione per sviluppare la cultura della solidarietà umana e della giustizia sociale per l’affermazione dei diritti universali dell’uomo. Cesvi opera con la convinzione che l'aiuto alle popolazioni più sfortunate contribuisca anche al benessere di tutto il pianeta, "casa comune" da preservare per le future generazioni.

EMERGENCY: è un'associazione umanitaria fondata a Milano nel 1994 per portare aiuto alle vittime civili delle guerre e della povertà e per promuovere i valori di pace. Dalla sua costituzione, Emergency è intervenuta in 16 paesi, costruendo ospedali, centri chirurgici, centri di riabilitazione, centri pediatrici, posti di primo soccorso, centri sanitari, un centro di maternità e un centro cardiochirurgico.

FONDAZIONE ITALIANA PER LA LOTTA AL NEUROBLASTOMA: nasce nel 1993 per iniziativa di alcuni genitori di bambini ammalati e di medici oncologi dell'Istituto "G. Gaslini" di Genova, con l’obiettivo di regalare speranza di vita ai piccoli affetti da questo tumore dell’età pediatrica e fornire sostegno alla ricerca scientifica.  Oggi l'Associazione conta numerose sezioni in quasi tutto il territorio italiano.

FONDAZIONE L’ALBERO DELLA VITA -  Nasce nel 1997 e oggi è un'organizzazione che opera su tutto il territorio nazionale e in alcuni Paesi in via di sviluppo promuovendo servizi per la tutela dei minori in condizioni di disagio - comunità di accoglienza, reti di famiglie affidatarie, servizi di sostegno alla maternità, sostegno a distanza di bambini nei paesi in poveri – e campagne di sensibilizzazione sul tema dei diritti dei minori nel mondo.

FONDAZIONE TELETHON: dal 1990 Telethon - insieme a milioni di italiani -  ha lanciato la sfida di realizzare la promessa della cura delle malattie genetiche rare attraverso il finanziamento di ricerca biomedica eccellente, conseguendo in questi anni importanti successi e risultati promettenti. Portare avanti i progetti più innovativi, sostenere nuovi e promettenti ricercatori, aprire nuovi orizzonti di applicazione terapeutica: l'investimento in ricerca è il modo più concreto per costruire ogni giorno un futuro libero dalle malattie genetiche.

ISTITUTO SERAFICO PER SORDOMUTI E CIECHI: è un Ente ecclesiastico senza scopo di lucro che promuove e svolge attività riabilitativa, psicoeducativa e assistenza socio-sanitaria per bambini e ragazzi in età evolutiva con disabilità fisiche, psichiche e sensoriali. Dal 1871 a oggi l’Istituto Serafico si adegua continuamente ai cambiamenti socio-culturali e alle diverse forme di disabilità e costruisce una rete di servizi per le esigenze dei ragazzi e per il nucleo familiare, prendendosi cura della persona nella sua totalità.

LAV: dal 1997 la  Lega Anti Vivisezione si batte per l’affermazione dei diritti  degli animali, attraverso la promozione di  leggi, campagne di sensibilizzazione e di informazione verso i cittadini, progetti didattico-educativi rivolti ai ragazzi e alle scuole e lo sviluppo di una rete di rapporti e collaborazioni con le Istituzioni e le altre associazioni, per contribuire a rendere la terra un posto migliore per tutti.

LILT: la Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori – con le sue 106 Sezioni Provinciali - ha come compito istituzionale primario la prevenzione oncologica. L’impegno nella lotta contro i tumori si dispiega principalmente su tre fronti: la prevenzione primaria (stili e abitudini di vita), quella secondaria (promozione di una cultura della diagnosi precoce) e l’attenzione verso il malato, la sua famiglia, la riabilitazione e il reinserimento sociale.

MSF: Medici Senza Frontiere è la più grande organizzazione medico-umanitaria indipendente al mondo, creata da medici e giornalisti in Francia nel 1971. Oggi fornisce soccorso umanitario in più di 60 Paesi a popolazioni la cui sopravvivenza è minacciata da guerre, epidemie, malnutrizione, esclusione dall’assistenza sanitaria o catastrofi naturali.  Nel 1999 ha ricevuto il premio Nobel per la Pace.

OXFAM Italia Onlus: l'Oxford committee for Famine Relief è un movimento globale di persone che vogliono eliminare l’ingiustizia della povertà, offrendo alle persone gli strumenti per costruirsi un proprio futuro e di esercitare i propri diritti. Nasce in Gran Bretagna nel 1942 per portare cibo alle donne e ai bambini greci stremati dalla guerra. Con il passare degli anni, Oxfam porta aiuto nelle più importanti crisi del mondo. Parallelamente, porta avanti una serie di ricerche e studi di settore, posizionandosi come esperta mondiale nei temi dello sviluppo.

PROVINCIA DI FOGGIA DEI FRATI MINORI CAPPUCCINI: oltre al servizio finalizzato ad accogliere i numeri pellegrini in visita al santuario di San Pio, le attività dei Frati Minori Cappuccini si esplicano anche attraverso l’aiuto verso i poveri e gli emigranti  e la gestione dei Centri di Riabilitazione dislocati in varie località della Provincia di Foggia.

SIGHTSAVERS ITALIA ONLUS: l’organizzazione lavora per combattere la cecità evitabile e offrire pari opportunità alle persone con disabilità nei paesi più poveri del mondo. Oltre ad un’opera di prevenzione affinché nessuno sia più cieco per malattie che si possono prevenire, sostiene le persone irreversibilmente cieche offrendo loro l’opportunità di una vita indipendente e dignitosa e lavora per sopperire ai danni che povertà, mancanza di servizi, risorse e personale medico causano nel mondo.

SOS VILLAGGI DEI BAMBINI:  è un’organizzazione internazionale impegnata da più di 60 anni nell’accoglienza di bambini privi di cure genitoriali o temporaneamente allontanati dalle famiglie e promuove programmi di prevenzione all’abbandono e di rafforzamento familiare in Italia e in altri 132 Paesi del mondo.

Associazioni con cui collaboriamo 

Come richiedere il Patrocinio del CNN