Impresa

Come costituire una società? Quale tipologia risponde meglio alle proprie esigenze e agli scopi da raggiungere? È consigliabile rivolgersi per tempo al notaio per programmare la nascita e la vita di un’impresa. Leggi la sezione per saperne di più.

Casa

L’acquisto di una casa è certamente una delle operazioni economiche più importanti nella vita di una persona e il notaio per legge tutela acquirente e venditore. Visita la sezione per capire quali sono i passaggi da seguire prima del rogito e acquistare un immobile in totale sicurezza.

Famiglia

Famiglia e rapporti di parentela; donazioni e successioni; come tutelarsi in caso di convivenza o modificare il regime patrimoniale del matrimonio. Approfondisci tutto quello che c’è da sapere nella sezione e scopri come il notaio può aiutarti.

You are here

territorialeLista News

Le esecuzioni immobiliari in Italia dopo la riforma: il punto sulle aste telematiche. A Ravenna dati, professionisti, privati, banche e imprese a confronto

Da gennaio 2020 cambiano le modalità di partecipazione alle aste immobiliari. Si potranno infatti presentare le offerte al Tribunale solo in via telematica, necessarie quindi firma digitale e PEC. Per informare i cittadini sulle nuove modalità operative, l’Associazione Notai per le Esecuzioni Immobiliari (ASNES) - in collaborazione con il Consiglio Notarile di Ravenna, il Consiglio dell'Ordine degli Avvocati di Ravenna, l’Associazione per le Associazioni dei professionisti delegati e l’AINC -  promuove il convegno “Le esecuzioni immobiliari in Italia dopo la riforma: il punto sulle aste telematiche. Dati, professionisti, privati, banche e imprese a confronto”.

Il convegno avrà luogo venerdì 25 ottobre 2019 al teatro Rasi di Ravenna, a partire dalle ore 9.00.   

“Il convegno – spiega il notaio Andrea Dello Russo, responsabile scientifico dell’evento e presidente dell’Asnes -  oltre a trattare il tema delle nuove modalità operative, analizzerà le problematiche legate alla presentazione dell’offerta telematica e all’aggiudicazione del bene e approfondirà il ruolo del professionista delegato, sia quale delegato alla vendita, che quale delegato alla custodia degli immobili, trattando il contenuto dell’ordinanza di delega, dell’avviso di vendita e facendo una panoramica circa i comportamenti adottati dai diversi Tribunali italiani, nonché la disciplina della pubblicità degli avvisi e delle modalità di esecuzione delle aste telematiche”. 

Durante la giornata di venerdì 25 sarà poi approfondito il “progetto esecuzioni” della Cassazione con le analisi delle principali decisioni; inoltre saranno analizzate le cosiddette buone prassi del CSM in materia di esecuzioni immobiliari e la loro attuazione nei Tribunali. La seconda parte del convegno sarà dedicata ad analizzare le problematiche relative alle offerte telematiche e alle nuove opportunità di lavoro che i professionisti possono trarre dal mercato dei crediti NPL o UTP. Un mercato che richiede figure specializzate in un settore sempre più ampio e multiforme.

Chi è interessato a partecipare a un’asta telematica potrà ricevere consigli e suggerimenti per rendere più efficiente la procedura. Vi sarà, infatti, un confronto tra i principali gestori italiani, tra i magistrati esperti del settore, le Banche, il Direttore del DGSIA e i professionisti, che evidenzieranno, non solo i vantaggi della vendita telematica, ma anche le criticità e le modifiche da apportare al sistema. 

Nelle due sessioni di lavoro (mattutina e pomeridiana) interverranno il Consigliere Nazionale del Notariato Michele Gentilucci, i magistrati di Cassazione Giovanni Fanticini e Raffaele Rossii Giudici delle Esecuzioni, Rinaldo D’Alonzo e Paolo Gilotta e il Giudice Delegato Alessandro Farolfi. Vi sarà altresì un dibattito animato da quattro gestori di aste telematiche e si confronteranno Banche, ABI e Banca d’Italia, oltre ai professionisti del settore. 

La partecipazione al Convegno è aperta a tutti. Per iscrizioni www.asnesravenna.it.

territorialeLista News

Procedure di aste telematiche per la vendita di immobili: a Napoli convenzioni con il Comune e la Asl Napoli 1 Centro

Il Presidente Antonio Areniello ha firmato nei giorni scorsi due convenzioni, con le quali il Comune di Napoli e la società Napoli Servizi spa, nonché la Asl Napoli 1 Centro affidano al Consiglio Notarile dei Distretti riuniti di Napoli, Torre Annunziata e Nola l'incarico di realizzare e coordinare le procedure di aste telematiche per la vendita di alcuni immobili di loro proprietà.

Gli Enti che hanno sottoscritto con il Notariato le due convenzioni nell'accordo danno atto al Consiglio Notarile dei Distretti riuniti di Napoli, Torre Annunziata e Nola di garantire trasparenza attraverso l'attuazione di procedura di vendita sicure e uniformi, consentendo altresì la tutela dei pubblici interessi.

territorialeLista News

San Felice Circeo, accordo con il Comune per l’alienazione di immobili tramite asta telematica

Il 22 gennaio 2016 è stata siglata presso il Comune di San Felice Circeo una convenzione tra il Consiglio Notarile di Latina, rappresentato dal Presidente Giovanni Battista Viscogliosi, e l’Organo straordinario di liquidazione, rappresentato dal Presidente Tommaso Ricciardi, che prevede che sia affidata ai notai l’alienazione di due beni immobili, già individuati, per il risanamento dell’Ente stesso dopo la dichiarazione di dissesto finanziario.

L’Organo straordinario di liquidazione ha individuato due immobili da alienare per il finanziamento della massa passiva, valutati dall'Ufficio tecnico comunale per un valore totale di 235.780 euro. L’alienazione, con la collaborazione del Consiglio Notarile, avverrà attraverso il sistema di asta telematica che garantisce l'attuazione di procedure di vendita rapide e uniformi.

Il Consiglio Notarile di Latina si impegna a fornire adeguata assistenza giuridica ai competenti uffici del comune di San Felice Circeo e della Commissione di liquidazione insediatasi presso il Comune per individuare le migliori procedure da adottare per l’alienazione dei beni patrimoniali disponibili individuati per l’alienazione.

“L’intervento notarile garantisce certezza giuridica e trasparenza, assicurando la tutela dei reciproci interessi e la specifica soluzione delle connesse problematiche giuridiche” ha sottolineato il Presidente del Consiglio notarile di Latina Giovanni Battista Viscogliosi.