MENU

CONSIGLIO NAZIONALE DEL NOTARIATO

CONSIGLIO NAZIONALE
DEL NOTARIATO

Studio n. 149-2012/C – Atti simulati o fraudolenti finalizzati alla sottrazione di beni alla riscossione di imposte

Autore:

Marco Krogh

27/10/2014

 
Sommario: 1. La norma – Rilevanza notarile della fattispecie di “sottrazione fraudolenta al pagamento delle imposte”; 2. Qualificazione soggettiva del reato; 3. Atti simulati e fraudolenti; 4. La finalità di sottrarsi al pagamento delle imposte; 4.1 La soglia fissata dalla norma per la rilevanza penale. condizione obiettiva di punibilità o elemento della fattispecie; 5. Il bene giuridico protetto; 6. Idoneità della condotta; 6.1. Idoneità dell’atto costitutivo di un fondo patrimoniale ad integrare il reato di sottrazione fraudolenta di beni alla riscossione; 7. Incertezza sulla portata delle norme tributarie. Elusione; 8. Conclusioni.

Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin