MENU

CONSIGLIO NAZIONALE DEL NOTARIATO

CONSIGLIO NAZIONALE
DEL NOTARIATO

Studio n. 50-2009/I – Condizione e il termine nell’atto costitutivo delle società di capitali e nelle deliberazioni modificative

Autore:

Mario Stella Richter jr

27/10/2014

 

Nella pratica notarile e societaria è da tempo avvertito come particolarmente rilevante il problema delle così dette deliberazioni sottoposte a termine o condizione. Si tratta di un tema che, tuttavia, non ha ricevuto altrettanta considerazione sul piano della riflessione teorica. Che si tratti di questione di grande rilevanza pratica lo testimoniano a sufficienza le svariate “massime” di diversa provenienza, che vi alludono. Ricordo, senza pretesa di fare una rassegna completa, una “massima” in tema di omologazione del Tribunale di Milano del 1998, alcuni degli orientamenti della Commissione società del Consiglio notarile di Milano (in particolare quello sulle c.dd. deliberazioni a cascata e quello sul rapporto tra sottoscrizione del capitale e suo aumento,…

Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin