MENU

CONSIGLIO NAZIONALE DEL NOTARIATO

CONSIGLIO NAZIONALE
DEL NOTARIATO

Studio n. 1930/1998 – Società a partecipazione pubblica locale e legge Bassanini-bis

Autore:

Antonio Ruotolo

27/10/2014

Si è chiesto se sia possibile la partecipazione di un Comune alla costituzione di una società mista in forma di s.r.l. a partecipazione pubblica locale non prevalente. Va premesso che, per certi aspetti, il problema della partecipazione di enti pubblici territoriali a società miste in forma di società a responsabilità limitata risulta oggi positivamente risolto alla luce delle recenti disposizioni contenute nella legge 15 maggio 1997, n. 127 (“Misure urgenti per lo snellimento dell’attività amministrativa e dei procedimenti di decisione e di controllo”, c.d. “Bassanini bis”), il cui art. 17, comma 58, ha modificato l’art. 22, comma 3, lett. e), della legge 8 giugno 1990, n. 142, che ammetteva espressamente solo il ricorso al tipo società per azioni.