MENU

CONSIGLIO NAZIONALE DEL NOTARIATO

CONSIGLIO NAZIONALE
DEL NOTARIATO

Studio n. 202-2009/I – Revoca implicita della liquidazione

Autore:

Francesco Petrera

27/10/2014

Durante la fase di liquidazione è frequente che le società siano interessate da operazioni straordinarie.
Di qui l’esigenza di valutare se e quando l’assunzione delle relative delibere, o comunque l’esecuzione di tali operazioni, possano o debbano comportare, se pur implicitamente, la revoca dello stato di liquidazione. L’esame delle singole fattispecie consentirà, poi, di valutare in generale, se per effetto di diverse delibere sia possibile, implicitamente, determinare una revoca dello stato di liquidazione. In tale prospettiva, circoscrivendo preliminarmente l’ambito della analisi, la presente indagine si occuperà esclusivamente delle società di capitali.