MENU

CONSIGLIO NAZIONALE DEL NOTARIATO

CONSIGLIO NAZIONALE
DEL NOTARIATO

Studio n. 237-2006/C – Codice del consumo: clausole vessatorie nei contratti di mutuo bancario ed intervento del notaio

Autore:

Enrico Bevilacqua - Michele Labriola

27/10/2014

L’art. 25 della legge 6 febbraio 1996 n. 52 (legge comunitaria per il 1994), in attuazione della direttiva CEE n. 93/13/1993, ha introdotto, come è noto, nel codice civile, a chiusura del titolo II dedicato ai contratti in generale, gli articoli 1469-bis/1469-sexies, sotto il capo "Dei contratti del consumatore". Ratio dell’intervento comunitario era quello di salvaguardare un interesse particolare (tutela della persona fisica consumatore), nell’ambito della salvaguardia di un interesse generale (tutela della lealtà e della razionalità del mercato). In realtà, già in precedenza da più parti era stato sollevato il problema di sopperire al deficit di tutela del contraente debole nella contrattazione standardizzata, realizzata attraverso la predisposizione delle clausole contrattuali da parte…