Impresa

Come costituire una società? Quale tipologia risponde meglio alle proprie esigenze e agli scopi da raggiungere? È consigliabile rivolgersi per tempo al notaio per programmare la nascita e la vita di un’impresa. Leggi la sezione per saperne di più.

Casa

L’acquisto di una casa è certamente una delle operazioni economiche più importanti nella vita di una persona e il notaio per legge tutela acquirente e venditore. Visita la sezione per capire quali sono i passaggi da seguire prima del rogito e acquistare un immobile in totale sicurezza.

Famiglia

Famiglia e rapporti di parentela; donazioni e successioni; come tutelarsi in caso di convivenza o modificare il regime patrimoniale del matrimonio. Approfondisci tutto quello che c’è da sapere nella sezione e scopri come il notaio può aiutarti.

nazionaleLista News

Pubblicato il Rapporto Annuale UIF della Banca d'Italia: le SOS dei notai continuano ad aumentare e rappresentano l’85% delle segnalazioni dei professionisti

A fronte di una complessiva contrazione delle SOS, registrata nell’ultimo anno e dovuta al naturale esaurirsi dei flussi connessi alle operazioni di voluntary disclosure, si rileva un nuovo incremento del numero delle segnalazioni da parte dei notai, evidenziato nella Relazione del Direttore dell’UIF, che commenta: “Il calo della componente relativa a operazioni di regolarizzazione di capitali detenuti all’estero si è riflesso in una diminuzione dei volumi di collaborazione dei professionisti, dato il ruolo da essi svolto soprattutto in fase di adesione alla procedura di rimpatrio; tale trend non riguarda i notai i cui apporti sono risultati in ulteriore crescita.

Nel dettaglio, con riferimento alle segnalazioni dei professionisti (ridotte complessivamente del 44%), nel Rapporto UIF, si sottolinea la diminuzione, nell’ordine, delle SOS inoltrate da studi associati, società interprofessionali e società tra avvocati (-93,4%), dottori commercialisti, esperti contabili e consulenti del lavoro (-72,8%), avvocati (-76,2%); un contributo in aumento deriva, invece, dalle società di revisione e dei revisori legali (+18%).

In assoluta controtendenza, si collocano i notai, le cui SOS, passate dalle 3.582, del 2016, alle 4.222, del 2017, rappresentano ben l’85% delle segnalazioni di operazioni sospette complessivamente inoltrate dai professionisti.   

Nel Rapporto, si riconosce inoltre espressamente “l’importanza del ruolo svolto dal CNN, che ha tramitato quasi il 98% delle segnalazioni della categoria”.

Altro passaggio significativo del Rapporto UIF concerne la centralità degli organismi di autoregolamentazione, che, come detta la legge (art. 11, comma 2, d.lgs. n. 231/2007 e ss. mm. ii.), “sono responsabili dell’elaborazione e l’aggiornamento di regole tecniche in materia di procedure e metodologie di analisi e valutazione del rischio di riciclaggio e finanziamento del terrorismo” di supporto ai professionisti nell’adempimento degli obblighi antiriciclaggio.  Sul punto, si rammenta che il Consiglio Nazionale del Notariato ha predisposto ed approvato il proprio documento di regole tecniche, già oggetto di confronto con il Ministero dell’Economia e delle Finanze, l’UIF e la Guardia di Finanza, per il quale si attende il parere definitivo del Comitato di Sicurezza Finanziaria, secondo quanto prescritto dalla legge.