Impresa

Come costituire una società? Quale tipologia risponde meglio alle proprie esigenze e agli scopi da raggiungere? È consigliabile rivolgersi per tempo al notaio per programmare la nascita e la vita di un’impresa. Leggi la sezione per saperne di più.

Casa

L’acquisto di una casa è certamente una delle operazioni economiche più importanti nella vita di una persona e il notaio per legge tutela acquirente e venditore. Visita la sezione per capire quali sono i passaggi da seguire prima del rogito e acquistare un immobile in totale sicurezza.

Famiglia

Famiglia e rapporti di parentela; donazioni e successioni; come tutelarsi in caso di convivenza o modificare il regime patrimoniale del matrimonio. Approfondisci tutto quello che c’è da sapere nella sezione e scopri come il notaio può aiutarti.

You are here

nazionaleLista News

ICE, pubblicato il bando per la dismissione di 1 immobile non residenziale a Firenze

L'asta si svolgerà dal 4 al 5 giugno 2015 con modalità telematica attraverso la Rete Aste Notarili del CNN

E' stato pubblicato il bando di asta pubblica per la vendita di 1 unità immobiliare non residenziale sita a Firenze dell'ICE, l'Agenzia per la Promozione all'estero e l'Internazionlizzazione delle imprese italie.

L'asta del bene commerciale si svolgerà dal 4 al 5 giugno 2015 con modalità telematica attraverso la Rete Aste Notarili del Consiglio Nazionale del Notariato e le offerte dovranno pervenire entro le ore 17.00 del 3 giugno 2015.

Vai al bando per saperne di più

nazionaleLista News

INAIL, pubblicato il bando per le dismissioni di 4 immobili non residenziali

Le aste dei beni commerciali si svolgeranno dal 18 al 19 marzo 2015 con modalità telematica attraverso la Rete Aste Notarili

E’ stato pubblicato il bando di asta  pubblica per  la  vendita  di  4 unità immobiliari non residenziali dell’INAIL. 

Le aste dei beni commerciali si svolgeranno dal 18 al 19 marzo 2015 con modalità telematica attraverso la Rete Aste Notarili del Consiglio Nazionale del Notariato e le offerte dovranno pervenire entro le ore 17.00 del 17 marzo 2015.

Vai al bando per saperne di più

nazionaleLista News

Rete Aste Notarili, INAIL ha collocato il 45% dei lotti immobiliari - Risultati positivi anche per Croce Rossa Italiana e ICE

Si è concluso, confermando un risultato in controtendenza, rispetto all'andamento del mercato immobiliare, il secondo anno di aste per dismissioni degli immobili INAIL attraverso la rete aste notarili (RAN), a cui si sono aggiunte le aste di Dismissioni per la Croce Rossa Italiana e l'ICE, la piattaforma informatica creata dal Consiglio Nazionale del Notariato scelta anche dal Ministero della Difesa per riprendere il piano di dismissioni nel 2015 del proprio patrimonio.

Dalla fine del 2013, attraverso la RAN, sono stati aggiudicati in 4 turni d'asta (novembre 2013, aprile 2014, luglio 2014, novembre 2014), il 45% dei lotti immobiliari residenziali (71 su 158) ad un valore complessivo di oltre 16 milioni rispetto al prezzo base d'asta pari a 14,6 milioni di euro ed appartenenti al patrimonio ex SCIP posto in asta dall'INAIL.

Anche il primo bando d'asta della Croce Rossa Italiana e dell’ICE hanno visto l'aggiudicazione tramite la RAN dei lotti di Cremona e di Torino.

Nel mese di novembre è stata inoltre siglata la convenzione, della durata triennale, tra il Ministero della Difesa e il Consiglio Nazionale del Notariato per la gestione e la vendita di alcune migliaia di immobili dello stesso Ministero che, ha ripreso, così come previsto dalla legge, il piano di dismissioni del proprio patrimonio immobiliare. Le informazioni specifiche saranno rese pubbliche nel prossimo mese di gennaio.

Per maggiori informazioni sulla Rete Aste Notarili (RAN) del Consiglio Nazionale del Notariato: www.notariato.it/reteaste

 

 RAN:  è la piattaforma realizzata dalla società informatica del Notariato, Notartel, che collega tutti i notai italiani in grado di gestire le aste telematiche. Per la prima volta in Italia si può partecipare ad un'asta immobiliare via web con il massimo livello di sicurezza e di facilità di accesso per il cittadino. Il Notariato ha presentato la piattaforma con l'obiettivo di offrire uno strumento più rapido ed efficace per lo svolgimento delle aste immobiliari, permettendo di ampliare la platea di soggetti potenzialmente interessati all'immobile e, nello stesso tempo, diminuire i costi per l'acquirente che non si deve spostare fisicamente presso la sede dell'asta ma può partecipare tramite i notai collegati alla piattaforma.

 

    L'informatizzazione del Notariato

    Il Notariato è da sempre impegnato nella informatizzazione delle procedure che riguardano gli atti pubblici: 

    • alla fine degli anni 90 è stato attivato il sistema delle visure on-line presso la Conservatoria e il Registro Imprese; 
    • nel 2001 è stato introdotto il modello unico Informatico che ha abilitato tutti i notai a registrare i propri atti per via telematica; 
    • nel 2012 con la trascrizione digitale dell’atto notarile nell’Agenzia del Territorio si è passati alla informatizzazione completa dell’attività del notaio, tale da comportare per l’Italia un salto nella classifica mondiale sulla competitività del Doing Business nel settore Registering Property (trasferimento della proprietà), portando il nostro paese a offrire condizioni migliori di Spagna, Regno Unito, Giappone, Germania e Francia.
    • Il cerchio si è chiuso con l’introduzione nel 2013 dell’atto pubblico informatico che consente, già oggi, di stipulare un atto totalmente informatico, sottoscritto con firma digitale dalle parti e dal notaio. L’atto viene poi conservato a norma presso il Consiglio Nazionale del Notariato mantenendo tutte le prerogative di certezza e durabilità dell’atto notarile.

    Anche nel settore societario, l’informatizzazione del sistema ha comportato un balzo in avanti che ha portato l’Italia, sempre secondo la classifica mondiale Doing Business, a offrire per la costituzione di imprese condizioni pari agli USA e migliori di Svizzera, Lussemburgo, Giappone, Austria e Germania.

    A partire dal 2013 il Notariato ha lanciato la Rete Aste Notarili, grazie alla quale gestisce in modo totalmente digitale anche le dismissioni degli immobili degli enti pubblici. La RAN consente ai cittadini di acquistare, semplicemente recandosi presso uno qualunque dei notai abilitati su tutto il territorio nazionale, un immobile anche a distanza, senza doversi recare nel luogo presso cui si tiene l’asta.

    Il Notariato, inoltre, è al lavoro con tutti gli operatori coinvolti, per il manifesto per l’eredità e identità digitale, due campi in cui sta mettendo tutta la propria esperienza al servizio dei cittadini per garantire loro, anche nel mondo digitale, il giusto rapporto tra semplicità e certezza dei dati.

    Il valore economico della funzione pubblica del notaio in questo settore è testimoniato anche dalla richiesta dell’American Bar Association di partecipazione da parte di tre notai italiani nella task force istituita con i rappresentanti della Casa Bianca e dell’FBI per trovare soluzioni efficaci ai problemi legati alla gestione delle identità digitali e alla prevenzione delle frodi elettroniche legate anche al mercato immobiliare, che hanno portato tra l’altro alla falsificazione di migliaia di documenti preparati per favorire le espropriazioni dei beni dei debitori (foreclosure-gate and robosigning).

     

    • tag:
    nazionaleLista News

    RAN - Rete Aste Notarili

     

    Il 26 novembre è stato aggiudicato il primo lotto del Bando INAIL 2013 tramite Asta Telematica, relativa ad un appartamento a Bologna.
     

    Per la prima volta un Bando INAIL prevede la vendita attraverso il sistema telematico RAN – Rete Aste Notarili. I 71 lotti vengono banditi in due turni d’asta (principale e residuale),  le aste telematiche si svolgeranno sino al 12 dicembre circa ogni 30 minuti e coinvolgeranno i 37 Notai Banditori e potenzialmente circa 125 Notai Periferici, presso i quali i cittadini di tutta Italia possono recarsi, sia per depositare le offerte che per effettuare i rilanci.
     

    Nell’arco del 2014 è previsto che l’INAIL pubblichi nuovi bandi per la dismissione dei lotti non aggiudicati e di circa 1.000 nuovi lotti, sparsi su tutto il territorio nazionale.
     

    Il sistema della Rete Aste Notarili può essere considerato un servizio di pubblica utilità realizzato, senza oneri per lo Stato,  in assoluta autonomia dal Consiglio Nazionale del Notariato, attraverso la società informatica Notartel di proprietà del Consiglio stesso. Analogamente agli altri servizi realizzati per i notai Italiani, è stato realizzato secondo i principi dei massimi livelli di sicurezza, tracciabilità e trasparenza previsti dalla normativa e resi possibili dalla tecnologia. Il web in questo modo è stato posto per la prima volta al servizio del cittadino, con tutte le garanzie tipiche tradizionalmente offerte dalla figura del notaio e senza aggravio di costi rispetto alle normali procedure.
     

    Oltre che dagli enti pubblici, il sistema RAN viene attualmente utilizzato dai tribunali (es.: Firenze e Brescia), sia per le procedure esecutive che per quelle concorsuali (fallimenti).