MENU

CONSIGLIO NAZIONALE DEL NOTARIATO

CONSIGLIO NAZIONALE
DEL NOTARIATO

I futuri archivisti della Sapienza a scuola di iStrumentum

RSS

15/12/2016

Nazionale

Il software per la sottoscrizione dell’atto notarile digitale è stato il protagonista di un incontro con gli allievi del corso di Diplomatica presso la Scuola di Specializzazione in Beni archivistici e librari (http://scuolabal.uniroma1.it/) del Dipartimento di Scienze documentarie linguistico-filologiche e geografiche Sapienza – Università di Roma.

“iStrumentum” è il software del Consiglio Nazionale del Notariato, progettato dalla propria società di informatica Notartel (www.notartel.it) in collaborazione con Aruba, che accompagna il notaio nell’intero processo di preparazione, creazione, verifica e costruzione di un atto informatico notarile e dei suoi allegati; per le sottoscrizioni le parti possono utilizzare indifferentemente la firma digitale (per chi ne è dotato) o la firma grafometrica. 

La dimostrazione pratica si è tenuta presso uno studio notarile della capitale e vi hanno partecipato circa 20 studenti accompagnati dalla Professoressa Cristina Mantegna, titolare del corso, e da Enrico Mozzati, Direttore della comunicazione di Notartel. 

Gli iscritti al corso sono studenti laureati che intendono acquisire le competenze  necessarie per l’accesso al mondo degli archivi, delle biblioteche e dei centri di documentazione con funzioni di responsabilità, attraverso confronti tra la documentazione pubblica e privata, dall’età medievale a quella moderna e contemporanea.

Il software è stato progettato e realizzato in linea con quanto indicato dal Codice dell’amministrazione digitale e dalla legge notarile con tutti i requisiti di certezza, sicurezza e rispetto delle regole della privacy.

Al di là delle impostazioni tradizionali, quindi, gli studenti hanno potuto conoscere e apprezzare la funzione del documento giuridico e le sue significative aperture verso l’innovazione tecnologica unita alla certezza giuridica dell’intervento notarile.

Condividi
Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Altri Articoli

Territoriale, Nazionale

Dal 24 al 30 gennaio gli incontri sul territorio e il 3 febbraio l’evento online su aism.it/eventolasciti