MENU

CONSIGLIO NAZIONALE DEL NOTARIATO

CONSIGLIO NAZIONALE
DEL NOTARIATO

“La conoscenza del diritto dell’UE come strumento di contrasto alla criminalità organizzata transnazionale”

RSS

25/10/2011

Nazionale

 

Si terrà venerdì 28 ottobre a Roma, alle ore 15.30,  presso la sede della SIOI (Società italiana per l’organizzazione internazionale), Palazzetto Venezia – Piazza di San Marco 51, la presentazione del progetto di formazione europeo: “La conoscenza del diritto dell’Unione Europea come strumento di contrasto alla criminalità organizzata transnazionale” realizzato dalla Fondazione Italiana per il Notariato in partnership con istituzioni nazionali e internazionali tra i quali il Ministero della Giustizia, l’Agenzia Nazionale per l’amministrazione e la destinazione dei beni sequestrati e confiscati alla criminalità organizzata, la Direzione Nazionale Antimafia, Unicri (United Nation Interregional Crime and Justice research institute) e il Consiglio Generale del Notariato spagnolo con il finanziamento della Commissione Europea.
 

Per la prima volta in Italia un ordine professionale, il Notariato, svilupperà un progetto di formazione di livello internazionale sui temi dell’antiriciclaggio, dell’amministrazione dei beni confiscati della criminalità organizzata e lotta al terrorismo attraverso seminari di studi, e-learning, convegni e ricerche. L’attività è rivolta a tutti gli operatori del diritto in Italia e Europa, e in particolare: magistrati, avvocati e notai.
 

Interverranno alle ore 15.30 alla conferenza stampa di presentazione del progetto: Giancarlo Laurini, Presidente Consiglio Nazionale del Notariato e Fondazione Italiana per il Notariato, Luigi Birritteri, Capo Dipartimento dell’Organizzazione Giudiziaria del Personale e dei Servizi, Ministero della Giustizia, Pierluigi Dell’Osso, Procuratore nazionale antimafia aggiunto, Direzione Nazionale Antimafia, Ministero della Giustizia, Rudolf Kaindl, Presidente CNUE, Consiglio dei Notariati dell’Unione Europea. E’ stato invitato a partecipare Giuseppe Caruso, Direttore Agenzia Nazionale per l’Amministrazione e la Destinazione dei Beni Sequestrati e Confiscati alla Criminalità Organizzata.
 

Alle 16.30 sono previsti gli interventi di Luigi Ferrari Bravo, Vice Presidente SIOI e Jonathan Lucas, Direttore UNICRI (United Nation Interregional Crime and Justice research institute), e una tavola rotonda dedicata al tema con Paolo Pasqualis, Consigliere di Amministrazione Fondazione Italiana per il Notariato, Giuseppe Tesauro, Giudice Corte Costituzionale, Antonio Tizzano, Presidente Prima Camera Corte di giustizia delle Comunità europee e Carlo Visconti, Segretario generale, Consiglio Superiore della Magistratura.
 

Per informazioni sul progetto: www.eultoc.eu.
 

Condividi
Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Altri Articoli

Territoriale, Nazionale

Dal 24 al 30 gennaio gli incontri sul territorio e il 3 febbraio l’evento online su aism.it/eventolasciti