MENU

CONSIGLIO NAZIONALE DEL NOTARIATO

CONSIGLIO NAZIONALE
DEL NOTARIATO

Notariato: istituita una società per la conciliazione

RSS

28/09/2005

Nazionale

Comunicato Stampa.

Notariato: istituita una società per la conciliazione.

Pesaro 20 settembre 2005
Il Consiglio Nazionale del Notariato ha istituito una società per la conciliazione delle controversie. E’ lo stesso Presidente del Consiglio Nazionale, Paolo Piccoli, a dare la notizia durante il Congresso Nazionale della categoria in corso a Pesaro.

Alla società, ADR Notariato Srl, presieduta dal Consigliere Nazionale Ernesto Quinto Bassi, potranno rivolgersi privati e imprese per dirimere controversie che non siano per legge riservate ai Tribunali dello Stato, quali per esempio questioni condominiali, contratti commerciali, responsabilità per danni, questioni societarie. Per le controversie di cui verrà investita, la società del notariato si occuperà di nominare un conciliatore e di organizzarne l’attività.

Il “conciliatore” dovrà aiutare le parti a trovare un accordo, funzione propria del DNA del notaio, abituato ad agire quale soggetto terzo e sopra le parti.

L’ADR (Alternative Dispute Resolution) è un metodo di risoluzione delle controversie alternativa al giudizio; nata nei paesi di common law e in via di accoglimento in quelli di civil law, ha lo scopo di alleggerire il carico di lavoro degli uffici giudiziari, liberandone risorse e aumentandone quindi l’efficienza.

Con la società di ADR il Consiglio Nazionale del Notariato italiano raccoglie prontamente la riflessione della Commissione Europea sulla necessità che questa metodologia di risoluzione dei contrasti venga adottata dagli stati membri. Capisaldi dell’iniziativa comunitaria il Libro Verde sull’ADR, presentato a Bruxelles nell’aprile 2002, il codice europeo di condotta per conciliatori del luglio 2004 fino alla proposta di Direttiva comunitaria del 22 ottobre 2004, al momento in corso di approvazione, che fisserà regole minime comuni per questi procedimenti in tutta Europa.

La società di ADR del notariato si occuperà, oltre che della gestione della conciliazione, anche della formazione dei conciliatori. A questo proposito il Consiglio Nazionale del Notariato ha già concluso i primi corsi di preparazione per i suoi iscritti, che hanno ottenuto il “patentino” di conciliatori.

Condividi
Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Altri Articoli

Territoriale, Nazionale

Dal 24 al 30 gennaio gli incontri sul territorio e il 3 febbraio l’evento online su aism.it/eventolasciti