MENU

CONSIGLIO NAZIONALE DEL NOTARIATO

CONSIGLIO NAZIONALE
DEL NOTARIATO

“Pianificazione ereditaria e tutela dei legittimari: idee di riforma ed esperienze europee” (Milano, 4 luglio 2018)

RSS

28/06/2018

Nazionale

Si terrà mercoledì 4 luglio a Milano  – dalle 10 alle 18 presso l’Aula Magna Università degli Studi di Milano (Via Festa del Perdono, 7) –  il Convegno “Pianificazione ereditaria e tutela dei legittimari: idee di riforma ed esperienze europee”, organizzato dalla Fondazione Italiana del Notariato in collaborazione con Consiglio Notarile di Milano.

Il Notariato da anni indaga il campo del diritto ereditario, alla ricerca di soluzioni soddisfacenti per rispondere all’esigenza di assicurare certezza ai procedimenti ereditari, nonché la piena negoziabilità dei beni di provenienza donativa.

Recentemente, con il Congresso di Verona dell’ottobre 2016, il Consiglio Nazionale del Notariato ha voluto richiamare l’attenzione dei giuristi e del mondo politico sull’opportunità di un intervento di riforma del diritto ereditario, anche alla luce dell’evoluzione del diritto di famiglia, che – dalla legge n.151/1975 ad oggi – si è sviluppato assecondando in qualche misura l’instabilità e la multiformità delle relazioni parentali: divorzio breve; degiurisdizionalizzazione dei procedimenti di separazione e divorzio; unioni civili; convivenze registrate.

Con questo convegno si intende:

  • affrontare il tema della tutela reale del diritto di legittima, indagando anche in confronto con altri ordinamenti europei se siano maturi i tempi per una diversa qualificazione del diritto stesso;
  • verificare l’attualità del divieto dei patti successori (e, in particolare, di quello rinunciativo);
  • affrontare la possibilità di uno sviluppo dell’istituto del patto di famiglia.

Tutto questo per consentire una pianificazione dei trasferimenti endofamiliari e, in genere, del passaggio generazionale della ricchezza.

Scarica dall’Area Download il programma del Convegno

 

Condividi
Altri Articoli

Nazionale

28/04/2022

Il 6 maggio a Palermo presso il Circolo Ufficiali dell’Esercito con ingresso gratuito