MENU

CONSIGLIO NAZIONALE DEL NOTARIATO

CONSIGLIO NAZIONALE
DEL NOTARIATO

Registro Testamenti, il lavoro per l’interconnessione europea in collaborazione con il Notariato

RSS

11/01/2017

Nazionale

Il Consiglio Nazionale del Notariato ha collaborato con il Ministero della Giustizia al progetto “Ulteriori sviluppi per l’interconnessione dei registri testamentari”, finanziato anche dalla Commissione europea nell’ambito del piano strategico e-Justice 2014-2018.

Il 10 gennaio scorso sono stati presentati i risultati di un sondaggio condotto in via sperimentale e riguardante lo scambio di dati e contenuti relativi ad atti di ultima volontà condotto tra gli Stati membri dell’Unione europea nel periodo dal 30 maggio al 15 luglio 2016, sotto l’impulso del “Centre of Registers and Information Systems” e del Ministero della Giustizia estoni.

Alla rilevazione hanno partecipato per l’Italia, oltre al CNN,  l’Ufficio centrale archivi notarili e la Direzione sistemi informativi automatizzati.

Nel mese di ottobre 2016, con gli elementi conoscitivi raccolti, sono stati redatti tre documenti posti all’attenzione della Commissione Europea:

  • un rapporto finale dell’expert group Interconnection of Registers of Wills (ICRW Final Report);
  • uno studio di fattibilità per la realizzazione di un sistema informatico che consenta la trasmissione tra i paesi dell’Unione Europea di copie autentiche di atti di ultima volontà (ICRW Feasibility Study); 
  • una serie di raccomandazioni relative alla registrazione ed allo scambio di informazioni concernenti gli atti di ultima volontà (ICRW Recommendations).

L’obiettivo è fornire linee guida concrete con parametri legali, tecnici e organizzativi per migliorare e sviluppare l’interconnessione dei registri dei testamenti, incoraggiare gli Stati membri a registrare i dati degli atti di ultima volontà e scambiarli elettronicamente.

 

Condividi
Altri Articoli

Nazionale

28/04/2022

Il 6 maggio a Palermo presso il Circolo Ufficiali dell’Esercito con ingresso gratuito