MENU

CONSIGLIO NAZIONALE DEL NOTARIATO

CONSIGLIO NAZIONALE
DEL NOTARIATO

Unione Internazionale del Notariato, il notaio africano Senghor è il nuovo Presidente

RSS

14/01/2014

Nazionale

 

Si è svolto oggi, martedì 14 gennaio, a Roma l’insediamento del nuovo presidente dell’Unione Internazionale del Notariato Daniel-Sédar Senghor eletto nell’Assemblea dei Notariati dell’UINL a Lima l’8 e il 9 ottobre 2013.

 

Senegalese, classe 1950, nipote dello statista Leopold Sedar Senghor che fu Presidente del Senegal, Senghor succede al francese Jean-Paul Decorps per il triennio 2014-2016. Senghor è il primo Presidente Africano nella storia dell’Unione Internazionale del Notariato. E’ diventato notaio nel 1986 a Dakar. Nel 1987 è entrato a far parte della Camera dei notai del Senegal sino a diventarne Presidente. Ha alle spalle una lunga militanza nell’UINL in cui ha ricoperto, in varie consiliature, incarichi e funzioni di alta responsabilità. La Vice Presidenza vicaria per l’Europa è stata affidata a Mario Miccoli, già Segretario dell’UINL e del CNUE.

 

Aderiscono oggi all’UINL 86 Paesi nel mondo di cui 22 facenti parte dell’Unione Europea. I Paesi Africani che fanno parte dell’UINL sono 19: Algeria, Bénin, Burkina Faso, Camerun, Repubblica Centrafricana, Congo, Costa d’Avorio, Gabon, Guinéa, Mali, Marocco, Repubblica delle Mauritius, Madagascar, Mauritania, Niger, Sénégal, Chad, Togo, Tunisia.

 

 

UINL3
Da sinistra: Jean-Paul Decorps, Presidente Onorario dell’UINL, Maurizio D’Errico, Presidente del CNN e Daniel-Sédar Senghor, Presidente UINL

Condividi
Altri Articoli

Nazionale

28/04/2022

Il 6 maggio a Palermo presso il Circolo Ufficiali dell’Esercito con ingresso gratuito