Impresa

Come costituire una società? Quale tipologia risponde meglio alle proprie esigenze e agli scopi da raggiungere? È consigliabile rivolgersi per tempo al notaio per programmare la nascita e la vita di un’impresa. Leggi la sezione per saperne di più.

Casa

L’acquisto di una casa è certamente una delle operazioni economiche più importanti nella vita di una persona e il notaio per legge tutela acquirente e venditore. Visita la sezione per capire quali sono i passaggi da seguire prima del rogito e acquistare un immobile in totale sicurezza.

Famiglia

Famiglia e rapporti di parentela; donazioni e successioni; come tutelarsi in caso di convivenza o modificare il regime patrimoniale del matrimonio. Approfondisci tutto quello che c’è da sapere nella sezione e scopri come il notaio può aiutarti.

nazionaleLista News

Trasformazione, fusione e scissione degli enti esercenti imprese sociali - Consultabile l'ultimo studio del Notariato

Tutti i lavori approvati dal Consiglio Nazionale del Notariato sono consultabili nella sezione TROVA STUDIO.  

Trasformazione, fusione e scissione degli enti esercenti imprese sociali - Studio n. 128-2020/I

Il D. Lgs. 3 luglio 2017 n. 112 ha operato una significativa revisione della disciplina in materia di impresa sociale, in esecuzione della delega conferita al Governo dall'articolo 1, comma 2, lettera c) della legge 6 giugno 2016, n. 106.

Nel contesto di tale decreto il legislatore ha provveduto anche a dettare, all’art. 12, specifiche disposizioni in materia di trasformazione, fusione e scissione delle imprese sociali, che prevedono particolari limitazioni a siffatte operazioni, al fine di preservare l'assenza di scopo di lucro, i vincoli di destinazione del patrimonio, ed il perseguimento delle attività e delle finalità da parte dei soggetti risultanti dagli atti posti in essere.

L’art. 12 fa, tuttavia, salvo quanto specificamente previsto dal codice civile per le società cooperative, senza precisare come operi in dettaglio tale salvezza, ponendo in tal modo numerosi dubbi.

Del pari la legge non chiarisce in modo esplicito cosa accada in caso di operazioni straordinarie delle imprese sociali dalle quali risulti un ente del Terzo settore non avente la qualifica di impresa sociale.

Ulteriori interrogativi nascono per le operazioni straordinarie che coinvolgano enti religiosi civilmente riconosciuti, data la particolare natura di siffatti enti.