MENU

CONSIGLIO NAZIONALE DEL NOTARIATO

CONSIGLIO NAZIONALE
DEL NOTARIATO

Bolzano: protocollo di intesa tra Consiglio Notarile e Direzione provinciale dell’Agenzia delle Entrate per la semplificazione dei rapporti con i contribuenti

RSS

15/09/2011

Territoriale

Il giorno 6 settembre 2011 è stato siglato un protocollo di intesa tra il Presidente del Consiglio Notarile di Bolzano Walter Crepaz e il Direttore provinciale dell’Agenzia delle Entrate Vincenzo Giunta, con l’obiettivo di ottimizzare i rapporti tra l’amministrazione finanziaria e gli organismi tecnico-professionali delle categorie istituzionalmente preposte agli adempimenti tributari e alle attività di assistenza, consulenza ed intermediazione in favore dei contribuenti.

L’accordo, volto a garantire la corretta applicazione della normativa tributaria, prevede incontri periodici per l’esame delle problematiche di tassazione maggiormente rilevanti per l’interpretazione e l’applicazione delle disposizioni di comune interesse; in occasione degli incontri potranno essere istituiti dei tavoli tecnici per l’approfondimento delle tematiche più complesse e potranno essere organizzate particolari iniziative formative.

L’accordo prevede inoltre un canale di comunicazione privilegiato per sviluppare una migliore cooperazione sul fronte della semplificazione degli adempimenti e per garantire ai notai la tempestiva conoscenza degli orientamenti della Direzione provinciale e gli eventuali cambiamenti di prassi interpretative consolidate, anche per conformità a pronunce giurisprudenziali.

L’accordo è volto anche a migliorare le relazioni tra notai e uffici territoriali e a garantire uniformità di comportamento: il Consiglio Notarile segnalerà alla Direzione provinciale ogni difficoltà operativa che dovesse riscontrare nelle relazioni con le diverse strutture nell’applicazione della normativa fiscale, derivanti anche dalle modalità di funzionamento degli uffici, comprese le eventuali difformità di comportamento degli uffici stessi nell’applicazione delle norme e dei provvedimenti di carattere sostanziale, procedimentale ed organizzativo. Per contro la Direzione Provinciale segnalerà al Consiglio eventuali comportamenti dei notai che causino o possano causare disfunzioni o irregolarità nell’attività degli uffici.

Attraverso l’accordo verranno infine migliorati i servizi di assistenza sia da parte degli uffici territoriali, che si rendono disponibili, nei casi di particolare difficoltà, ad esaminare la bozza dell’atto che il notaio intende stipulare e fornire, entro 5 giorni, informazioni dettagliate sulla relativa tassazione, sia da parte del Consiglio Notarile che si impegna a ridurre le rettifiche da parte degli Uffici anche attraverso un’opera di sensibilizzazione dei notai.
 

 

Condividi
Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Altri Articoli

Territoriale, Nazionale

Dal 24 al 30 gennaio gli incontri sul territorio e il 3 febbraio l’evento online su aism.it/eventolasciti

Territoriale

10/01/2022

L’incontro pubblico è promosso dal Consiglio Notarile di Lecce con la collaborazione della sede di Lecce di Banca d’Italia e il patrocinio del Comune. Appuntamento il 15 gennaio, ore 10, presso la Sala Polifunzionale Openspace del Comune di Lecce