MENU

CONSIGLIO NAZIONALE DEL NOTARIATO

CONSIGLIO NAZIONALE
DEL NOTARIATO

DAT – Disposizioni Anticipate di Trattamento, il diritto di scegliere, il dovere di informare. A Ferrara “I notai con la città”

RSS

09/11/2018

Nazionale

I NOTAI CON LA CITTÀ
 
DAT DISPOSIZIONI ANTICIPATE DI TRATTAMENTO
IL DIRITTO DI SCEGLIERE, IL DOVERE DI INFORMARE
 
Venerdì 30 novembre 2018 ore 15
Ridotto del Teatro Comunale ‘Claudio Abbado’ di Ferrara
 

Organizzato dal Consiglio Notarile di Ferrara, l’incontro è inserito all’interno del più ampio percorso de ‘I notai con la città’una serie di iniziative gratuite e aperte alla cittadinanza che intende far conoscere tematiche giuridiche d’attualità attraverso il supporto e l’interpretazione di specialisti della materia

“Senza cultura non c’è libertà, non c’è scelta. 
Non c’è crescita sociale, né reale benessere”
Paolo Crepet 
 
Sette professionisti per fare chiarezza, informarsi e conoscere la normativa e le prospettive future legate alla legge sul consenso informato e sulle disposizioni anticipate di trattamento (DAT). Venerdì 30 novembre 2018 dalle ore 15 (fino alle 19) al Ridotto del Teatro Comunale ‘Claudio Abbado’ di Ferrara il Consiglio Notarile di Ferrara con il Patrocinio del Comune di Ferrara apre il Convegno ‘DAT: Disposizioni anticipate di trattamento. Il diritto di scegliere, il dovere di informare’, rivolto non sono ai notai, ma anche ad altri professionisti. L’obiettivo è affrontare sia dal punto di vista giuridico che da quello medico e psicologico le sfide, i dubbi, i diritti legati al testamento biologico, materia oggetto di discussione da decenni in Italia e che ancora divide il sentire civile del Paese, anche dopo la promulgazione della legge n. 219 del 22 dicembre 2017. Tra i relatori ci sarà anche Paolo Crepet, psichiatra, sociologo e scrittore di fama internazionale. L’incontro è inserito all’interno del più ampio percorso de ‘I notai con la città’, iniziativa che mira a far conoscere tematiche giuridiche di attualità.
 
Notai, avvocati, giuristi, giornalisti, scrittori, medici e psicologi, ma anche cittadini desiderosi di capire le diverse implicazioni che nuova normativa comporta (la legge n. 219 del 22 dicembre 2017, più comunemente nota come la legge sul testamento biologico) sono invitati a partecipare, gratuitamente, al Convegno. La partecipazione è valida ai fini del riconoscimento dei crediti formativi professionali del proprio ordine (per notai, avvocati, medici e giornalisti). Collabora all’iniziativa la libreria IBS+Libraccio di Ferrara.
 
Informazioni e prenotazioni – Il convegno si terrà al Ridotto del Teatro Comunale ‘Claudio Abbado’, in corso Martiri della Libertà 5 (Ferrara). L’evento è aperto al pubblico e a ingresso libero. Disponibilità limitata di posti. Per poter partecipare al convegno è necessario iscriversi entro venerdì 23 novembre scrivendo al Consiglio Notarile di Ferrara: consiglioferrara@notariato.it. Per maggiori informazioni: 0532.200196. 
 
 
 
Condividi
Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Altri Articoli

Territoriale, Nazionale

Dal 24 al 30 gennaio gli incontri sul territorio e il 3 febbraio l’evento online su aism.it/eventolasciti