MENU

CONSIGLIO NAZIONALE DEL NOTARIATO

CONSIGLIO NAZIONALE
DEL NOTARIATO

Emergenza Coronavirus: i Notai di Ferrara donano 18mila euro all’Azienda USL di Ferrara

RSS

21/04/2020

Territoriale

COMUNICATO STAMPA

L’iniziativa del Consiglio notarile, proseguendo il filone de ‘I Notai con la città’, ha raccolto l’adesione dei 23 Notai del Distretto e di altri 9 che, pur in pensione, hanno voluto contribuire. I fondi saranno destinati all’Azienda USL di Ferrara

Continuando sulla scia delle iniziative de ‘I Notai con la città’, i Notai ferraresi donano 18.000 euro all’Azienda USL di Ferrara per sostenere gli operatori impegnati nel fronteggiare l’emergenza COVID-19: questa la somma raccolta per iniziativa del Consiglio Notarile, cui hanno aderito non soltanto i 23 Notai del Distretto, ma anche 9 colleghi che, seppure in pensione, non hanno voluto esimersi dal contribuire. 

Questo il commento di Giuseppe Giorgi, Presidente del Consiglio Notarile di Ferrara: “Oltre che Pubblici Ufficiali, noi Notai siamo cittadini, e per questo ci sentiamo fortemente chiamati in causa quando la nostra comunità soffre. Per questo abbiamo voluto contribuire a sostenere gli sforzi del personale sanitario, cui vanno i nostri ringraziamenti. Con l’auspicio che, grazie allo sforzo di tutti, ciascuno secondo le proprie possibilità e competenze, ci si possa lasciare alle spalle quanto prima questa difficile situazione. Anche nel momento della ripartenza, saremo a fianco delle persone, per garantire loro, con la terzietà a cui è improntato il nostro agire professionale, tutte le competenze di giuristi che possiamo mettere a disposizione”. 

Per ulteriori informazioni consultare il sito internet www.consiglionotarileferrara.it e la pagina Facebook Notai dell’Emilia-Romagna.

Condividi
Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Altri Articoli

Territoriale, Nazionale

Dal 24 al 30 gennaio gli incontri sul territorio e il 3 febbraio l’evento online su aism.it/eventolasciti

Territoriale

10/01/2022

L’incontro pubblico è promosso dal Consiglio Notarile di Lecce con la collaborazione della sede di Lecce di Banca d’Italia e il patrocinio del Comune. Appuntamento il 15 gennaio, ore 10, presso la Sala Polifunzionale Openspace del Comune di Lecce