MENU

CONSIGLIO NAZIONALE DEL NOTARIATO

CONSIGLIO NAZIONALE
DEL NOTARIATO

Emergenza Coronavirus: il Consiglio Notarile di Alessandria, Acqui Terme e Tortona, che comprende anche Novi Ligure, Valenza e Nizza Monferrato, dona 10mila euro alla Fondazione Solidal Onlus per sostenere gli Ospedali del territorio

RSS

20/04/2020

Territoriale

Il Consiglio Notarile Di Alessandria, Acqui Terme e Tortona, che comprende anche Novi Ligure, Valenza e Nizza Monferrato, ha deciso di sostenere con una donazione l’emergenza sanitaria COVID19.

E’ stato così messo a disposizione della Fondazione SOLIDAL ONLUS l’importo di euro 10.000, destinato, secondo le direttive espresse dall’Ente, per metà all’Ospedale di Alessandria e per metà agli altri Ospedali del territorio.

“Forse, una goccia nel mare – riporta il Presidente del Consiglio Notarile Ottavio Pilotti – perché tante sono le necessità, ma come scrisse Albert Schweitzer, «ciò che dà un senso alla tua vita». Avremmo preferito   poter consegnare direttamente agli Ospedali attrezzature e presidi medici indispensabili per la sicurezza del personale e dei pazienti, ma si è ritenuto più utile avvalersi della Fondazione Solid-al, che si è assunta questo compito, per lasciare agli Enti la scelta più idonea alle necessità manifestate. I Notai della nostra zona hanno così deciso di essere vicini a tutte le persone che collaborano in prima linea in questa guerra non dichiarata, medici, paramedici e malati, contribuendo a superare questa fase difficile che ha stravolto la nostra vita collettiva”.

I Notai del Distretto, durante l’emergenza, garantiscono i servizi essenziali, in corrette condizioni di sicurezza per gli utenti e per il personale, al fine dello svolgimento delle sole attività “indifferibili ed urgenti”, in quanto Pubblici Ufficiali, chiamati a certificare decisioni utili per le esigenze delle persone e delle aziende.

“La vita delle persone e l’economia che la sostenta giorno per giorno, ne siamo certi, riprenderanno a pieno regime dopo queste lunghe settimane di sofferenza e isolamento – prosegue il Presidente Pilotti – e noi saremo sempre presenti sul territorio, oltre l’emergenza, per rispondere ancora alla domanda di certezza e pubblica fede nei contratti che contraddistingue l’intervento del Notaio nei tempi lunghi della storia”.

Condividi
Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Altri Articoli

Territoriale, Nazionale

Dal 24 al 30 gennaio gli incontri sul territorio e il 3 febbraio l’evento online su aism.it/eventolasciti

Territoriale

10/01/2022

L’incontro pubblico è promosso dal Consiglio Notarile di Lecce con la collaborazione della sede di Lecce di Banca d’Italia e il patrocinio del Comune. Appuntamento il 15 gennaio, ore 10, presso la Sala Polifunzionale Openspace del Comune di Lecce