MENU

CONSIGLIO NAZIONALE DEL NOTARIATO

CONSIGLIO NAZIONALE
DEL NOTARIATO

Genova: presentazione della Guida “Successioni tutelate. Le regole per un sicuro trasferimento dei beni”

RSS

24/11/2011

Territoriale

Comunicato stampa

 

Genova, 24 novembre 2011 – Consigli utili per affrontare correttamente il tema delle successioni, sia per chi intende disporre del proprio patrimonio secondo le regole previste dalla legge, sia per chi è “chiamato all’eredità” e necessita di essere informato sui diritti e gli oneri che essa comporta.

Con un incontro pubblico organizzato dal Sindacato Notai della Liguria, presieduto dal notaio Rosaria Bono, che si terrà il 28 novembre 2011 dalle ore 17.00 alle 20.00 a Genova presso la Sala incontri del Palazzo della Regione (Piazza de’ Ferrari) i notai e i rappresentanti dei Consumatori, con il patrocinio della Regione Liguria e del Consiglio Nazionale del Notariato, presenteranno la Guida per il cittadino dedicata al tema delle successioni, realizzata dal Consiglio Nazionale del Notariato e 12 Associazioni dei Consumatori: Adiconsum, Adoc, Altroconsumo, Assoutenti, Casa del Consumatore, Cittadinanzattiva, Confconsumatori, Federconsumatori, Lega Consumatori, Movimento Consumatori, Movimento Difesa del Cittadino, Unione Nazionale Consumatori.

La nuova Guida “Successioni tutelate: le regole per un sicuro trasferimento dei beni” illustra la successione dal punto di vista dei beneficiari (eredi o legatari) e di chi intende disporre del proprio patrimonio per quando avrà cessato di vivere. In particolare fornisce informazioni sulle modalità di devoluzione dell’eredità a seconda che esista o meno un testamento; sulle modalità con cui un testamento può essere redatto, conservato ed eventualmente revocato e sugli adempimenti e oneri di carattere fiscale connessi alla successione.

All’incontro parteciperanno: l’Ingegnere Giovanni Boitano, Assessore regionale alle politiche abitative ed edilizia, lavori pubblici; Dino Galiazzo, responsabile per la Liguria di Altroconsumo; Giovanni Ferrari, Presidente di Casa del Consumatore; Luigi Castello, Presidente del Consiglio Notarile Distrettuale di Genova.

Proprio la Liguria, secondo i dati Istat è la regione in cui si è registrato il maggior numero di testamenti, rispetto alla popolazione (189,5 su 100.000 abitanti), e dove il ricevimento dei testamenti da parte dei notai è più alto (81,4 ogni 100.000 abitanti).

Nel 2009 in Italia sono state presentate all’Agenzia delle Entrate 377.894 dichiarazioni di successione (elaborazione dati Agenzia delle Entrate), di queste il 15,78% per testamento pari a 59.648 (dati Istat, Focus del 30 marzo 2011), e l’84,22% per legge, pari a 318.246. La tendenza degli italiani a non regolamentare la propria successione sembrerebbe confermata anche dai numeri del 2008: su 368.795 dichiarazioni (elaborazione dati Agenzia delle Entrate) il 15,62% delle successioni è avvenuta per testamento, pari a 57.640 (dati Istat), e l’84,38% per legge corrispondente a 311.155 dichiarazioni.

Sempre secondo l’Istat, nel 2009 il ricorso al notaio per la predisposizione del testamento, calcolato su un campione di 100.000 abitanti, è stato pari a 26,6 unità nel Nord-ovest, 38,1 nel Nord-est, 40,7 nel Centro, 52,9 nel Sud e 68,1 nelle Isole.

È previsto un dibattito con il pubblico.

 

Inoltre, ai partecipanti sarà distribuita una copia cartacea della Guida, disponibile anche sul sito www.notariato.it e su quello delle Associazioni dei Consumatori coinvolte.
 

 

Condividi
Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Altri Articoli

Territoriale, Nazionale

Dal 24 al 30 gennaio gli incontri sul territorio e il 3 febbraio l’evento online su aism.it/eventolasciti

Territoriale

10/01/2022

L’incontro pubblico è promosso dal Consiglio Notarile di Lecce con la collaborazione della sede di Lecce di Banca d’Italia e il patrocinio del Comune. Appuntamento il 15 gennaio, ore 10, presso la Sala Polifunzionale Openspace del Comune di Lecce