MENU

CONSIGLIO NAZIONALE DEL NOTARIATO

CONSIGLIO NAZIONALE
DEL NOTARIATO

Il Notariato italiano entra nel progetto EUFides

RSS

11/02/2014

Nazionale

 

 
Un anno dopo la sua creazione EUFides, la piattaforma per la cooperazione internazionale dei notai in ambito immobiliare, continua a svilupparsi. In occasione dell’incontro che si è tenuto lo scorso  23 gennaio per siglare gli statuti dell’associazione, con sede in Bruxelles e regolamentata dal diritto belga, anche l’Italia ha ufficializzato la propria adesione, aggiungendosi così ai quattro notariati fondatori (Belgio, Francia, Lussemburgo e Spagna).
Frank Molitor, presidente del notariato lussemburghese e presidente onorario del Consiglio dei Notariati dell’Unione Europea (CNUE), è stato nominato anche presidente del progetto EUFides.
 
Tra le priorità: la creazione sulla piattaforma di schede informative relative alle leggi nazionali in campo immobiliare in vigore nei paesi membri EUFides, che saranno pronte a marzo, al fine di facilitare la cooperazione tra notai.
 
I notariati che partecipano al progetto, inoltre, intensificheranno il loro impegno per far diffondere lo strumento EUFides tra i colleghi. Le prime dimostrazioni pratiche sono previste per il 28 febbraio a Treviri (Germania) e al Congresso del Notariato di Francia, nel prossimo giugno a Marsiglia.
 
La piattaforma  ha attualmente 200 utenti.

 

Guarda il video  "EUFides – Agevolare le transazioni immobiliari transfrontaliere in Europa"

Condividi
Altri Articoli

Nazionale

28/04/2022

Il 6 maggio a Palermo presso il Circolo Ufficiali dell’Esercito con ingresso gratuito