MENU

CONSIGLIO NAZIONALE DEL NOTARIATO

CONSIGLIO NAZIONALE
DEL NOTARIATO

La legalità vista dai ragazzi: concluso in Piemonte il concorso per sensibilizzare i giovani studenti sui temi della cittadinanza responsabile nell’ambito del progetto “Fisco e Scuola” organizzato dall’Agenzia delle Entrate in collaborazione con i notai

RSS

30/05/2016

Territoriale

Si è concluso il concorso sulla legalità fiscale lanciato nel febbraio 2016 dalla Direzione regionale del Piemonte dell’Agenzia delle Entrate in collaborazione con l’Ufficio scolastico regionale e la partnership del Comitato Notarile Interregionale Piemonte e Valle d’Aosta e del Consiglio Notarile dei Distretti Riuniti di Torino e Pinerolo.

Dedicato agli studenti delle scuole superiori del Piemonte, il concorso nasce con l’obiettivo di sensibilizzare sul tema dell’equa contribuzione e sul dovere civico di partecipare, attraverso il gettito fiscale, alle spese sostenute dalla comunità nell’interesse collettivo – come quelle per la sanità, l’istruzione e la sicurezza pubblica – e rientra nel più ampio progetto “Fisco e Scuola”, iniziativa dell’Agenzia delle Entrate finalizzata a promuovere la cultura della legalità fiscale nelle nuove generazioni, attraverso incontri nelle scuole e visite presso gli uffici dell’Agenzia per illustrare agli studenti i principi fondamentali dell’ordinamento tributario italiano.

La Direzione Regionale dell’Agenzia delle Entrate ha fortemente voluto il Notariato, e solo il Notariato tra le categorie professionali dell’ambito economico – giuridico, quale partner del progetto con ciò implicitamente riconoscendo e valorizzando l’importanza della funzione istituzionale del Notariato medesimo; agli incontri nelle scuole elementari, medie e superiori di tutto il Piemonte sono infatti intervenuti, a fianco dei funzionari dell’Agenzia delle Entrate, anche i notai per far comprendere ai ragazzi l’importante funzione del notaio notarile nell’ambito della corretta liquidazione e della certa riscossione delle imposte connesse alla stipula di un atto.

Nel corso di questi mesi sono stati realizzati 110 incontri di orientamento con circa 3700 studenti e sono circa 250 i lavori su argomenti di valore sociale pervenuti dalle scuole superiori per il concorso – temi, racconti, manifesti, cortometraggi, video musicali – che è stato vinto da un gruppo di studenti dell’IIS «Carlo Ignazio Giulio» di Torino con un cortometraggio di fortissimo impatto.

I premi sono stati offerti dal Notariato piemontese; la Direzione Regionale dell’Agenzia delle Entrate ha deciso di attribuire al primo e terzo classificato i premi messi a disposizione dal Comitato Interregionale del Piemonte e della Valle d’Aosta e al secondo e quarto classificato quelli offerti dal Consiglio Notarile di Torino.

Condividi
Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Altri Articoli

Territoriale, Nazionale

Dal 24 al 30 gennaio gli incontri sul territorio e il 3 febbraio l’evento online su aism.it/eventolasciti

Territoriale

10/01/2022

L’incontro pubblico è promosso dal Consiglio Notarile di Lecce con la collaborazione della sede di Lecce di Banca d’Italia e il patrocinio del Comune. Appuntamento il 15 gennaio, ore 10, presso la Sala Polifunzionale Openspace del Comune di Lecce