MENU

CONSIGLIO NAZIONALE DEL NOTARIATO

CONSIGLIO NAZIONALE
DEL NOTARIATO

La legge sul “Dopo di noi” – Le prime osservazioni del Notariato

RSS

21/07/2016

Nazionale

Il 25 giugno scorso è entrata in vigore la legge 22 giugno 2016, n. 112 sul “Dopo di noi” (Disposizioni in materia di assistenza in favore delle persone con disabilità grave prive del sostegno familiare).

Il provvedimento, atteso da lungo tempo, è volto, come recita l’art. 1, a favorire il benessere, la piena inclusione sociale e l’autonomia delle persone con disabilità. In particolare la legge disciplina misure di assistenza, cura e protezione nel superiore interesse delle persone con disabilità grave, non determinata dal naturale invecchiamento o da patologie connesse alla senilità, prive di sostegno familiare in quanto mancanti di entrambi i genitori o perché gli stessi non sono in grado di fornire l’adeguato sostegno genitoriale, nonché in vista del venir meno del sostegno familiare, attraverso la progressiva presa in carico della persona interessata già durante l’esistenza in vita dei genitori.

Le misure previste dalla legge 112/06 si aggiungono ai livelli essenziali di assistenza e agli altri interventi di cura e sostegno previsti dalla legislazione vigente in favore delle persone con disabilità. Si tratta quindi di ulteriori facoltà messe a disposizione dei privati, attraverso la previsione di incentivi di natura prevalentemente fiscale.

Per approfondire l’argomento, dall’area download è possibile scaricare le note del Consiglio Nazionale del Notariato “La legge sul DOPO DI NOI –  Prime osservazioni sugli aspetti civilistici” e “La legge sul  DOPO DI NOI  e i benefici fiscali per i negozi di separazione patrimoniale” .

 

 

 

Condividi
Altri Articoli

Nazionale

28/04/2022

Il 6 maggio a Palermo presso il Circolo Ufficiali dell’Esercito con ingresso gratuito