MENU

CONSIGLIO NAZIONALE DEL NOTARIATO

CONSIGLIO NAZIONALE
DEL NOTARIATO

On line l’ultimo lavoro del Notariato – I superbonus del 110 per cento

RSS

16/03/2021

Nazionale

Tutti i lavori approvati dal Consiglio Nazionale del Notariato sono consultabili nella sezione TROVA STUDIO.  

I superbonus del 110 per cento (D.L. 34/2020 convertito in legge 77/2020 e successive integrazioni) – Studio n. 27-2021/T

Il cosiddetto “decreto rilancio”, nel tentativo di sostenere il settore edilizio e di invogliare i contribuenti ad effettuare lavori di una certa importanza sui propri immobili, ha aumentato al 110% l’aliquota di detrazione delle spese sostenute dal 1° luglio 2020 al 30 giugno 2022 (termine, quest’ultimo, fissato dalla legge di bilancio n. 178 del 30 dicembre 2020) per determinati interventi di efficientamento energetico e di riduzione del rischio sismico. A questi interventi possono aggiungersi altri interventi minori purché eseguiti contestualmente ai primi che, a determinate condizioni, godranno anch’essi della detrazione maggiorata.  Questa misura di particolare favore è comunemente denominata “superbonus”.
Il superbonus è disciplinato dagli articoli 119 e 121 del DL 34/2020 convertito, con modificazioni, in Legge 77/2020 (modificata e integrata dalla legge di bilancio n. 178 del 30 dicembre 2020) e ha trovato i primi approfondimenti, da parte del fisco, nella guida “Superbonus 110%” pubblicata dall’Agenzia delle Entrate nel mese di luglio 2020 e nelle circolari della stessa Agenzia n. 24/E dell’8 agosto 2020 e n. 30/E del 22 dicembre 2020. A questi documenti si aggiungono:
–    il provvedimento n. 283847/2020 del Direttore dell’Agenzia delle Entrate
–    il provvedimento n. 326047 del 12 ottobre 2020 del Direttore dell’Agenzia delle Entrate
–    il decreto del Ministero dello Sviluppo Economico del 6 agosto 2020 (che attiene ai requisiti tecnici)
–    il decreto del Ministero dello sviluppo economico del 6 agosto 2020 (che attiene ai requisiti per le asseverazioni);
–    il “decreto agosto” (DL 104/2020 convertito in legge 126/2020)
–    la legge di bilancio 2021 (legge 178/2020).
Si segnala inoltre che sul sito dell’Agenzia delle Entrate (www.agenziaentrate.gov.it) è stata creata una apposita area tematica dedicata al superbonus nella quale sono pubblicati tutti i documenti di prassi (circolari, risoluzioni, risposte a interpello, FAQ). Il superbonus si aggiunge agli interventi “a regime” che disciplinano la materia delle detrazioni ed ha una efficacia limitata nel tempo, riferendosi ai lavori realizzati dal 1° luglio 2020 al 30 giugno 2022 (e, per alcune situazioni, al 31 dicembre 2022).
Le principali novità riguardano:
–    l’aumento dell’aliquota di detrazione al 110%
–    i tempi della detrazione che vengono ridotti a cinque anni (salvo per la parte di spesa sostenuta nel 2022 che, in forza della legge di bilancio 178/2020, viene ripartita in quattro quote annuali)
–    la possibilità per il contribuente di optare, in luogo della detrazione, per
a)    uno sconto, da parte dei fornitori dei beni e servizi (c.d. sconto in fattura)
b)    la cessione del credito d’imposta corrispondente alla detrazione spettante.

Condividi
Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Altri Articoli

Territoriale, Nazionale

Dal 24 al 30 gennaio gli incontri sul territorio e il 3 febbraio l’evento online su aism.it/eventolasciti