MENU

CONSIGLIO NAZIONALE DEL NOTARIATO

CONSIGLIO NAZIONALE
DEL NOTARIATO

On-line un nuovo studio del Notariato – Verso una più libera circolazione degli atti stranieri alla luce del Regolamento U.E. 2016/1191: nuovi casi di esenzione dall’obbligo della Legalizzazione ed Apostille

RSS

04/12/2020

Nazionale

Tutti i lavori approvati dal Consiglio Nazionale del Notariato sono consultabili nella sezione TROVA STUDIO.  

Verso una più libera circolazione degli atti stranieri alla luce del Regolamento U.E. 2016/1191: nuovi casi di esenzione dall’obbligo della Legalizzazione ed Apostille –  Studio n. 157-2020/A

Nel sistema delle fonti sempre più spazio è riservato alle norme di derivazione comunitaria. Il Regolamento U.E. 2016/1191 del Parlamento Europeo e del Consiglio del 6 luglio 2016 (applicabile a partire dal 16 febbraio 2019), allo scopo di favorire una più rapida e semplice circolazione di taluni documenti pubblici, e relative copie autentiche, (per esempio un certificato di nascita, matrimonio, morte, ma sul punto si tornerà oltre) provenienti da un’autorità di uno Stato membro, prevede l’esclusione dall’obbligo della relativa legalizzazione/apostille. Se si dovesse individuare una parola ricorrente nell’intero corpo regolamentare essa sarebbe “semplificazione”.

 

 

Condividi
Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Altri Articoli

Territoriale, Nazionale

Dal 24 al 30 gennaio gli incontri sul territorio e il 3 febbraio l’evento online su aism.it/eventolasciti