MENU

CONSIGLIO NAZIONALE DEL NOTARIATO

CONSIGLIO NAZIONALE
DEL NOTARIATO

Lombardia: le “Istruzioni” di Camere di Commercio e Notariato in materia di fusioni transfrontaliere

RSS

05/08/2009

Territoriale

L’introduzione di una nuova normativa nel campo societario incide sulla organizzazione e sulla vita dell’impresa e richiede, insieme ai necessari approfondimenti della dottrina commerciale, anche il tempestivo intervento delle categorie professionali che, da subito, si confrontano con la quotidiana applicazione pratica della norma astratta.
Da tempo le Camere di Commercio ed il Notariato della Lombardia collaborano – attraverso un tavolo di lavoro appositamente costituito – per concertare le regole di comportamento nella delicata materia degli atti soggetti a deposito ed iscrizione presso i registri delle imprese.
Il tavolo di lavoro si è recentemente occupato delle fusioni transfrontaliere, disciplinate dalla Direttiva 2005/56/CE, attuata in Italia con d.lgs. 30.5.2008, n.108 (entrato in vigore il 2 luglio 2008) ha emanato le istruzioni (vedi in CNN Notizie del 5 agosto 2009), che saranno inserite nel Prontuario per la presentazione degli atti societari con invio telematico, edito dalle Camere di Commercio della Lombardia

Condividi
Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Altri Articoli

Territoriale

10/01/2022

Si terrà il 15 gennaio alle ore 10 presso la Sala Polifunzionale Openspace del Comune di Lecce l’incontro pubblico promosso dal Consiglio Notarile di Lecce con la collaborazione della sede di Lecce di Banca d’Italia e il patrocinio del Comune