MENU

CONSIGLIO NAZIONALE DEL NOTARIATO

CONSIGLIO NAZIONALE
DEL NOTARIATO

Notai gratis in Municipio: al via il servizio anche a Nago-Torbole (TN)

RSS

04/10/2012

Territoriale

 Il Consiglio Notarile dei Distretti riuniti di Trento e Rovereto ha stabilito di avviare, a seguito del gradimento manifestato dall’utenza nel corso degli anni a Trento, a Rovereto, ad Arco, Folgaria, Lavis, Pergine Valsugana e a Riva del Garda, un servizio di consulenza notarile gratuita anche a Nago e a Torbole in collaborazione con il Comune.

Le modalità di funzionamento dell’iniziativa, promossa per per fornire ai cittadini informazioni in tema di eredità, testamenti, donazioni, acquisto di prima casa e immobili in genere, ma anche sul mutuo e su ogni materia di competenza notarile, sono state illustrate durante un incontro avvenuto il giorno 26 settembre tra il sindaco Luca Civettini, l’assessore Norma Stefenelli e alcuni notai della zona: Piero Avella, Cristiana Franceschetti e Flavio Narciso.

Il servizio verrà reso a partire dal prossimo ottobre, tutti i secondi mercoledì del mese, in alternanza a Torbole e a Nago, dalle ore 9.30 alle ore 12, con pause già fissate nel mese di dicembre e nei mesi estivi. Il primo incontro si terrà a Torbole il giorno 10 ottobre, mentre a Nago i cittadini potranno incontrate per la prima volta i notai il 14 novembre.

 

Gli incontri, della durata di circa 20 minuti ciascuno, si svolgeranno a Torbole, presso la sala della giunta e a Nago presso la biblioteca, sfruttando così il suo giorno di chiusura.

Per poter usufruire della consulenza gratuita notarile è necessario contattare gli uffici municipali (tel. 0464/549524 oppure 0464/549500), che gestiranno la calendarizzazione degli appuntamenti.

 

Condividi
Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Altri Articoli

Territoriale, Nazionale

Dal 24 al 30 gennaio gli incontri sul territorio e il 3 febbraio l’evento online su aism.it/eventolasciti

Territoriale

10/01/2022

L’incontro pubblico è promosso dal Consiglio Notarile di Lecce con la collaborazione della sede di Lecce di Banca d’Italia e il patrocinio del Comune. Appuntamento il 15 gennaio, ore 10, presso la Sala Polifunzionale Openspace del Comune di Lecce