MENU

CONSIGLIO NAZIONALE DEL NOTARIATO

CONSIGLIO NAZIONALE
DEL NOTARIATO

Pavia, accordo notai-Comune per la trasmissione in via telematica dei certificati di stato civile e delle convenzioni matrimoniali

RSS

24/11/2014

Territoriale

Il Consiglio Notarile dei distretti riuniti di Pavia, Vigevano e Voghera e il Comune di Pavia hanno sottoscritto il giorno 20 novembre 2014 una convenzione per consentire lo scambio di dati e la trasmissione di atti tra l’Ufficio dello Stato Civile del Comune e i singoli notai del distretto, tramite posta elettronica certificata (PEC).

Le procedure telematiche previste dalla convenzione consentiranno ai notai di accedere più rapidamente alle informazioni contenute nei registri dello stato civile (di cittadinanza, di nascita, di matrimonio e di morte), in modo di poter svolgere tutte le verifiche previste dalla legge per assicurare la sicurezza nella circolazione dei beni e dei diritti patrimoniali, con una notevole semplificazione amministrativa a vantaggio del cittadino e un risparmio delle risorse della pubblica amministrazione.

Il notaio, una volta ricevuto il certificato in formato elettronico, firmato digitalmente, potrà, se necessario, rilasciarne una copia su carta, attestando la conformità del documento cartaceo, come previsto dall’art. 23 del d.lgs. 82/2005.

Il nuovo servizio telematico si traduce quindi in una maggiore efficienza per i cittadini, che non dovranno più procurarsi da soli i certificati necessari agli atti notarili, e garantisce al contempo i più elevati standard di sicurezza informatica, sotto il profilo della tutela della riservatezza.

La convenzione individua inoltre le modalità per la trasmissione, sempre in via telematica, utilizzando la PEC, dai notai al Comune delle convenzioni matrimoniali, che devono essere annotate a margine degli atti di matrimonio ai fini di pubblicità nei confronti dei terzi (separazione dei beni, costituzione di fondo patrimoniale, scelta della legge applicabile), evitando la trasmissione al Comune della copia autentica in formato cartaceo, con conseguente semplificazione delle procedure anche per la Pubblica Amministrazione.

La convenzione è stata sottoscritta dal Presidente Roberto Borri del Consiglio Notarile di Pavia e dal Dirigente del Settore Servizi al Cittadino e all’Impresa del Comune di Pavia, Gianfranco Longhetti, e si inserisce nel quadro delle semplificazioni attuate negli ultimi anni dai notai a favore dei cittadini, tra cui la costituzione di società in un giorno e il certificato successorio europeo. A breve verrà siglato un ulteriore accordo che consentirà ai notai la consultazione diretta in via telematica della banca dati dell’Ufficio anagrafe e di Stato civile del Comune di Pavia.

Condividi
Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Altri Articoli

Territoriale, Nazionale

Dal 24 al 30 gennaio gli incontri sul territorio e il 3 febbraio l’evento online su aism.it/eventolasciti

Territoriale

10/01/2022

L’incontro pubblico è promosso dal Consiglio Notarile di Lecce con la collaborazione della sede di Lecce di Banca d’Italia e il patrocinio del Comune. Appuntamento il 15 gennaio, ore 10, presso la Sala Polifunzionale Openspace del Comune di Lecce