MENU

CONSIGLIO NAZIONALE DEL NOTARIATO

CONSIGLIO NAZIONALE
DEL NOTARIATO

Pordenone: accordo tra Provincia, notai, avvocati e commercialisti per l’avvio di uno sportello di primo orientamento gratuito per i futuri imprenditori

RSS

03/07/2013

Territoriale

Lo scorso 4 giugno è stato siglato a Pordenone, tra il Presidente della Provincia di Pordenone, dott. Alessandro Ciriani, il Presidente del Consiglio Notarile, notaio Francesco Simoncini, il Presidente dell’Ordine degli Avvocati, avv. Giancarlo Zannier, il Presidente dell’Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili, dott. Renato Cinelli, e il Presidente dell’Ordine dei Consulenti del Lavoro, rag. Pier Luigi Giol, un protocollo di intesa per l’apertura di uno sportello di primo orientamento gratuito, rivolto a coloro che vogliono avviare una nuova attività imprenditoriale.

Lo sportello ha lo scopo di garantire un servizio gratuito di prima consulenza per fornire supporto nell’orientamento fra le differenti forme giuridiche d’impresa adottabili, fra i regimi fiscali e contributivi esistenti e nella valutazione degli oneri che ne conseguono, nonché per illustrare la panoramica aggiornata delle forme d’incentivo in essere presso le Amministrazioni pubbliche e le Associazioni di categoria. Il servizio consentirà a coloro che desiderano mettersi in proprio di scegliere consapevolmente la soluzione più adatta al loro progetto, e di ricevere suggerimenti che permettano, ad esempio, di evitare i settori in cui vi è una forte concorrenza.

Il servizio verrà reso a partire dal 17 giugno presso l’Ufficio incentivi del Palazzo della Provincia di Pordenone, in largo San Giorgio 12, dai professionisti individuati dai rispettivi Ordini professionali e coinvolti dai funzionari provinciali coerentemente con la natura delle richieste pervenute.

Per fissare un incontro e per ricevere informazioni sarà possibile, a partire da lunedì 17 giugno, contattare l’Ufficio preposto della Provincia telefonicamente (tel. 0434/231257, dal lunedì al venerdì, dalle 10 alle 12, e il martedì e giovedì anche dalle 15 alle 17) o tramite e-mail (chiara.damian@provincia.pordenone.it), oppure recarsi direttamente allo sportello negli orari sopra indicati.

Lo stesso sportello fornisce anche informazioni sugli incentivi provinciali indirizzati ai disoccupati che vogliono diventare imprenditori (ad esempio, chi è disoccupato da almeno 12 mesi e ha più di 36 anni, può ottenere 15 mila euro a fondo perduto – 30 mila se ha un socio – per avviare un’attività, che però deve rimanere in piedi per almeno due anni, altrimenti perde il contributo).

Il servizio di orientamento e di semplificazione, voluto dalla Provincia e realizzato grazie alla collaborazione di notai, avvocati e commercialisti, vuole fungere da strumento operativo che agevoli e incentivi i futuri imprenditori ad avviare la loro attività imprenditoriale sul territorio e non in altri Paesi limitrofi che offrono condizioni più vantaggiose.

 

Condividi
Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Altri Articoli

Territoriale, Nazionale

Dal 24 al 30 gennaio gli incontri sul territorio e il 3 febbraio l’evento online su aism.it/eventolasciti

Territoriale

10/01/2022

L’incontro pubblico è promosso dal Consiglio Notarile di Lecce con la collaborazione della sede di Lecce di Banca d’Italia e il patrocinio del Comune. Appuntamento il 15 gennaio, ore 10, presso la Sala Polifunzionale Openspace del Comune di Lecce