MENU

CONSIGLIO NAZIONALE DEL NOTARIATO

CONSIGLIO NAZIONALE
DEL NOTARIATO

Roma Capitale insieme ai professionisti, nuovi servizi per i cittadini: sportello di orientamento gratuito e accesso agli atti più veloce

RSS

17/04/2013

Territoriale

COMUNICATO STAMPA

 

Roma, 17 aprile 2013 – Apertura di uno sportello gratuito per il Cittadino sulle tematiche giuridiche, legali e tributarie, accesso più veloce agli atti pubblici, adozione dello Statuto del Contribuente.

Sono questi i risultati della collaborazione tra Roma Capitale e gli Ordini Professionali degli Avvocati, dei Commercialisti e dei Notai della città in risposta alla crisi economica, che saranno presentati oggi pomeriggio all’incontro pubblico tra professionisti e istituzioni “Gli Ordini professionali per Roma Capitale”, presso la Camera di Commercio di Roma (sala Tempio di Adriano – Piazza di Pietra) alle 17.30.

 

Intervengono:

• Giancarlo Cremonesi, Presidente Camera di Commercio di Roma 
• Mauro Vaglio, Presidente Ordine degli Avvocati di Roma 
• Mario Civetta, Presidente Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Roma 
• Maurizio D’Errico, Presidente del Consiglio Notarile dei distretti riuniti di Roma, Velletri e Civitavecchia
• Gianni Alemanno, Sindaco di Roma

 

Roma Capitale ritiene questi tre Ordini professionali essenziali per lo sviluppo dell’economia della città e la fornitura di servizi ad alto valore aggiunto ai cittadini ed alle istituzioni.

 

• Il protocollo d’intesa per lo Sportello di prima consulenza gratuita

 

Roma Capitale e l’Ordine degli Avvocati di Roma, l’Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Roma e il Consiglio Notarile dei Distretti riuniti di Roma, Civitavecchia e Velletri, sigleranno oggi pomeriggio un protocollo di intesa per l’avvio di uno Sportello di prima consulenza gratuita sulle più diffuse tematiche di carattere giuridico, legale e tributario per semplificare la vita ai cittadini, fornendo ai singoli e alle famiglie un primo orientamento su temi spesso complessi e di difficile interpretazione.

 

In particolare, i notai forniranno consulenza su materie attinenti all’acquisto di immobili, alla stipula di mutui, alle successioni e donazioni, alla famiglia, alla costituzione di imprese o società; gli avvocati sulle prestazioni professionali offerte dagli avvocati e sulle modalità di protezione dei diritti e degli interessi di fronte all’autorità giudiziaria e i commercialisti, su problematiche di natura aziendale, societaria e tributaria.

 

Lo sportello – aperto a tutta la cittadinanza – sarà attivo con cadenza settimanale, previa prenotazione, presso il Dipartimento Risorse Economiche di Roma Capitale, in Via Ostiense 131/L. Gli incontri avranno una durata di circa 20 minuti ciascuno e per l’appuntamento bisognerà chiamare il servizio “Chiama Roma” (tel. 06/0606).

 

Il protocollo è stato approvato in Giunta capitolina il 12 aprile 2013 e sarà operativo a breve.

 

Sempre nell’ambito dell’incontro di oggi si affronteranno altri temi volti a semplificare il lavoro dei professionisti e a tutelare meglio i cittadini nei rapporti con la PA: lo statuto del contribuente e la creazione del garante del contribuente locale. E’ già operativo l’accesso degli avvocati alle certificazioni anagrafiche on-line e nelle prossime settimane sarà possibile l’accesso agli estratti anagrafici per i notai, grazie all’impegno dell’Assessore alle Risorse Umane, Servizi Tecnologici, Elettorali e Anagrafe Enrico Cavallari e del Dipartimento risorse Tecnologiche.

E’ altresì in via di definizione per la relativa attuazione la convenzione con Roma Capitale sulla trasmissione digitale delle convenzioni matrimoniali per l’annotazione sui registri dello stato civile, in modo tale che i notai possano inviare al Comune copia delle convenzioni matrimoniali in formato digitale.

 

Condividi
Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Altri Articoli

Territoriale, Nazionale

Dal 24 al 30 gennaio gli incontri sul territorio e il 3 febbraio l’evento online su aism.it/eventolasciti

Territoriale

10/01/2022

L’incontro pubblico è promosso dal Consiglio Notarile di Lecce con la collaborazione della sede di Lecce di Banca d’Italia e il patrocinio del Comune. Appuntamento il 15 gennaio, ore 10, presso la Sala Polifunzionale Openspace del Comune di Lecce