MENU

CONSIGLIO NAZIONALE DEL NOTARIATO

CONSIGLIO NAZIONALE
DEL NOTARIATO

Segnalazioni antiriciclaggio, notariato in prima fila

RSS

22/09/2011

Nazionale

Sul sito della Banca d’Italia è stato pubblicato il Bollettino semestrale U.I.F. contenente i dati relativi alle segnalazioni di operazioni sospette di riciclaggio e finanziamento di terrorismo effettuate nel primo semestre 2011.

Si registra una sostanziale crescita delle segnalazioni delle operazioni sospette pari a complessivamente a 23.800 con un incremento di circa il 57 per cento rispetto allo stesso periodo del 2010.

Dal documento risulta, in particolare, che i professionisti e gli operatori non finanziari, quali destinatari della normativa antiriciclaggio, hanno effettuato 223 segnalazioni (un numero corrispondente a quelle effettuate nell’intero 2010 che ha registrato dati in crescita rispetto agli anni precedenti) delle quali 106 sono state inviate agli organi investigativi e soltanto 8 sono state archiviate.

Le segnalazioni sono state effettuate maggiormente nelle seguenti regioni: Lazio, Lombardia, Toscana ed Emilia Romagna.

I notai, con 84 segnalazioni  di operazioni sospette,  sono i professionisti – tra quelli chiamati a collaborare nell’azione di contrasto del fenomeno  – che ne  hanno fatto pervenire di più.  In 47 casi le segnalazioni sono state effettuate avvalendosi del Consiglio Nazionale del Notariato quale intermediario, ai sensi dell’art. 43 del D.lgs. n. 231/07.

 

Condividi
Altri Articoli

Nazionale

28/04/2022

Il 6 maggio a Palermo presso il Circolo Ufficiali dell’Esercito con ingresso gratuito