MENU

CONSIGLIO NAZIONALE DEL NOTARIATO

CONSIGLIO NAZIONALE
DEL NOTARIATO

A Verona “Il notaio ti aspetta in Comune”: riparte il servizio di consulenza gratuita per i cittadini sui temi di diritto di famiglia, eredità, contratti immobiliari e finanziari

RSS

29/02/2016

Territoriale

Riprende a Verona il servizio di consulenza “Il notaio ti aspetta in Comune” a curadel Consiglio Notarile in collaborazione con l’Assessorato ai Servizi Sociali e Famiglia del Comune di Verona. L’iniziativa, già avviata nel 2011, sarà presentata in una conferenza stampa che si terrà martedì 1 marzo 2016 alle ore 12.00 presso la Sala Arazzi del Comune, alla presenza del neo eletto Presidente del Consiglio Notarile di Verona Nicola Marino, del notaio Michela Merighi, dell’Assessore ai Servizi Sociali e Famiglia del Comune di Verona Anna Leso e del Dirigente dei Servizi Sociali Salvatore La Cagnina.

A partire da martedì 8 marzo, i cittadini avranno la possibilità di incontrare gratuitamente su appuntamento un notaio, da cui ricevere tutte le informazioni utili in materia di diritto di famiglia, diritto successorio,  mutui e acquisti immobiliari.

Per accedere al servizio, che si terrà presso lo Sportello SI (Sportello Integrato Informativo del Sociale) in Vicolo San Domenico 13/B il martedì dalle 14.30 alle 17.30, è necessario contattare il numero verde 800 085 570, dal lunedì al venerdì  dalle 9.00 alle 13.00.

Verona è statala prima città ad organizzare, nel lontano 2007, il primo sportello di consulenza notarile, in assoluto il primo in Italia.

Sulla scia del successo ottenuto dall’iniziativa, molto gradita sia alle istituzioni che ai cittadini, da ottobre 2011 e per tutto il 2012 è stata avviata una collaborazione con il Comune per favorire la consulenza ai cittadini.

Sono stati così organizzati incontri per fornire informazioni e consigli tecnico-giuridici su temi quali le successioni ereditarie, la compravendita di immobili, i mutui e finanziamenti, e su tutte le altre materie attinenti l’attività notarile. L’iniziativa ha riscosso un enorme successo: dai dati raccolti dallo Sportello SI tramite apposito questionario distribuito alle 545 persone ricevute durante gli incontri, risulta infatti un indice di gradimento del servizio pari al 98%.

Sono 90 gli Sportelli di primo orientamento attivi sul territorio nazionale per i cittadini con particolare attenzione per le fasce deboli della popolazione, che forniscono consulenzasu temi di interesse notarile: acquisto della casamutuodonazionitestamenti e successioni, contrasto all’ usura,  amministratore di sostegno.

Si tratta di un servizio che il Consiglio Nazionale del Notariato ha reso disponibile in 80 città, 140 dal 2008, senza costi per gli utenti, in tutta Italia. L’obiettivo è quello di assistere i cittadini, fornendo a titolo gratuito un servizio istituzionale di informazione e consulenza preventiva. Un modo per supportare anche coloro i quali non hanno un notaio di fiducia cui rivolgersi. Per accedere al servizio è sufficiente collegarsi alla home page del sito del Consiglio Nazionale del Notariato cliccando sulla sezione “Sportelli informativi” nel menu principale. Per maggiori informazioni è possibile contattare il Consiglio Notarile Distrettuale che cura l’iniziativa.

 

Per maggiori informazioni:

Consiglio Notarile di Verona – tel. 045/594066; e-mail: consiglioverona@notariato.it

Comune di Verona – Servizi sociali – tel. 045/8078392; e-mail: luigi.verzini@comune.verona.it

Condividi
Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Altri Articoli

Territoriale

10/01/2022

Si terrà il 15 gennaio alle ore 10 presso la Sala Polifunzionale Openspace del Comune di Lecce l’incontro pubblico promosso dal Consiglio Notarile di Lecce con la collaborazione della sede di Lecce di Banca d’Italia e il patrocinio del Comune