MENU

CONSIGLIO NAZIONALE DEL NOTARIATO

CONSIGLIO NAZIONALE
DEL NOTARIATO

Studio n. 106-2006/T – Tassazione della plusvalenza da cessione terreno edificabile pervenuto per donazione

Autore:

Paolo Puri

27/10/2014

E’ stato chiesto se la cessione a titolo oneroso di un terreno edificabile acquistato dal cedente a seguito di due successive donazioni generi una plusvalenza imponibile ed in caso di risposta positiva quale sia il criterio per determinare tale plusvalenza. Per rispondere correttamente al quesito occorre ricordare che gli artt. 36, comma 2 e 37, commi 38 e 39 D.L. n. 223/2006 convertito nella L. n. 248/2006 sono intervenuti sulla disciplina delle plusvalenze da cessioni di immobili prevedendo, da un lato, una ridefinizione di ciò che si deve intendere per terreno edificabile e dall’altro che – salvo limitati casi di esclusione – sono imponibili quali redditi diversi le plusvalenze realizzate mediante cessione a titolo oneroso di beni immobili acquisiti per donazione da non più di 5 anni, con decorrenza del predetto periodo dalla data di acquisto da parte del donante e determinazione della relativa plusvalenza assumendo come prezzo di acquisto o costo di costruzione quello sostenuto dal donante.

Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin