MENU

CONSIGLIO NAZIONALE DEL NOTARIATO

CONSIGLIO NAZIONALE
DEL NOTARIATO

Studio n. 1183/1996 – Poteri di rogito dei funzionari degli IACP

Autore:

Giovanni Casu - Gennaro Liguori

27/10/2014

E’ stato prospettato il problema se sia legittima la dismissione del patrimonio degli IACP ai sensi della legge 24 dicembre 1993, n. 560, realizzata con la stipula degli atti di assegnazione da parte di funzionario dell’ente in forma pubblica amministrativa. La risposta va affrontata su un duplice versante: a) da una parte accertare quale sia la normativa in materia; b) da un’altra parte identificare la sfera operativa della normativa stessa. 1. Normativa in materia.Viene in primo luogo in considerazione l’art. 151, 3° comma del R.D. 28 aprile 1938, n. 1165, recante il testo unico delle disposizioni sull’edilizia popolare ed economica.

Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin