MENU

CONSIGLIO NAZIONALE DEL NOTARIATO

CONSIGLIO NAZIONALE
DEL NOTARIATO

Studio n. 15-2006/T – Imposta di registro -Conferimento di azienda – Imprenditore in comunione legale

Autore:

Diego Podetti

27/10/2014

Un imprenditore, coniugato in regime di comunione legale, intende conferire in una costituenda società di persone la propria azienda, della quale fanno parte, come beni strumentali, due capannoni: uno costruito su terreno edificabile acquistato dall’imprenditore, senza che nell’atto di acquisto del terreno fosse espressamente indicata la destinazione dello stesso o contenuta una dichiarazione di esclusione dalla comunione legale;
l’altro costruito su terreno acquistato da entrambi i coniugi in regime di comunione legale, al momento dell’acquisto a destinazione agricola e solo successivamente divenuto edificabile. Il coniuge interverrà all’atto del conferimento in società, alla quale verrà trasferita l’intera piena proprietà di entrambi i capannoni.

Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin