MENU

CONSIGLIO NAZIONALE DEL NOTARIATO

CONSIGLIO NAZIONALE
DEL NOTARIATO

Studio n. 230-2007/T – Atto integrativo e di rettifica

Autore:

Massimo Basilavecchia

27/10/2014

Premessa. 1.- La tendenziale irrilevanza dell’atto di rettifica quale manifestazione di ulteriore capacità contributiva. 2.- Le ipotesi di eventuale adeguamento della tassazione alla nuova struttura negoziale risultante dalla rettifica: limiti e forme. 3.- Individuazione dei limiti propri della nozione di rettifica; 3a.- il problema della rettifica dell’atto pubblico. 3b.- profili soggettivi dell’atto di rettifica. 4.- Atto integrativo e atto rettificativo come sede idonea per esprimere o correggere dichiarazioni ed opzioni rilevanti ai fini fiscali.

Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin