MENU

CONSIGLIO NAZIONALE DEL NOTARIATO

CONSIGLIO NAZIONALE
DEL NOTARIATO

Studio n. 2546/1999 – Introduzione dell’euro e modificazioni dell’atto costitutivo di società di capitali

Autore:

Mario Stella Richter Jr

27/10/2014

 
1. Come è noto, l’art. 17 del d.lgs. 24 giugno 1998, n. 213 detta una particolare disciplina relativa alla conversione in euro del capitale sociale e del valore nominale di azioni e quote di società costituite con tali previsioni statutarie espresse in lire.
Tale disciplina è stata in parte modificata dall’art. 2 del recente d.lgs. 15 giugno 1999, n. 206, recante «Disposizioni integrative e correttive del decreto legislativo 25 [ma recte 24] giugno 1998, n. 213, in materia di introduzione dell’euro nell’ordinamento nazionale».
Prima della riforma, con il citato art. 17, si precedeva per le società a responsabilità limitata e per le società con azioni il cui valore nominale fosse superiore … 

Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin