MENU

CONSIGLIO NAZIONALE DEL NOTARIATO

CONSIGLIO NAZIONALE
DEL NOTARIATO

Studio n. 2957/2000 – In tema di modifica di destinazione d’uso funzionale

Autore:

Giovanni Casu

27/10/2014

 
La fattispecie della modifica di destinazione d’uso, cioè la destinazione di fatto dell’unità immobiliare ad una utilizzazione diversa da quella indicata nella concessione edilizia, ha dato luogo a nutrite discussioni sia in dottrina che in giurisprudenza.
Ha costituito oggetto di disputa soprattutto la c.d. destinazione d’uso funzionale, cioè senza opere, differente dal mutamento di destinazione d’uso con opere, perché in quest’ultimo caso la presenza delle opere viene a condizionare enormemente la soluzione dei problemi che sorgono in questa materia.
La discussione che ne è nata è stata originata prevalentemente dalla scarsa chiarezza delle norme esistenti in materia …

Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin