MENU

CONSIGLIO NAZIONALE DEL NOTARIATO

CONSIGLIO NAZIONALE
DEL NOTARIATO

Studio n. 31-2021/PC – Immobili di edilizia residenziale pubblica e vendita forzata. La nuova disciplina dell’art.1, commi 376, 377, 378 e 379 della legge 178 del 2020 – di Alberto Crivelli ed Elisabetta Gasbarrini

Autore:

Alberto Crivelli ed Elisabetta Gasbarrini

22/09/2021

SOMMARIO: 1. Premessa. 2. L’edilizia residenziale pubblica e i limiti alla libera circolazione dei beni che ne sono oggetto. 3. Interferenze con la disciplina processuale in caso di azione esecutiva da parte degli istituti eroganti mutui muniti di garanzia dello Stato. 4. L’art. 1 quater della L. 199/2008. 5. La nuova disciplina. La fattispecie sostanziale presupposta 5.1. I beni oggetto di pignoramento 5.2. Il finanziamento in tutto o in parte con risorse pubbliche. 5.3 I soggetti passivi dell’esecuzione. 5.4. L’attualità dei vincoli alla circolazione dei beni. 6. La nuova disciplina processuale 6.1 La disciplina processuale prevista nel comma 376. 6.2 La disciplina processuale prevista nel comma 377. La sospensione 6.3 Il comma 378: le procedure “iniziate” dal mutuante. 7. Le procedure concorsuali pendenti e il comma 379. 8. Conclusioni.

Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin