MENU

CONSIGLIO NAZIONALE DEL NOTARIATO

CONSIGLIO NAZIONALE
DEL NOTARIATO

Studio n. 468-2014/T – IVA – Vendita nel quinquennio dalla ultimazione di beni oggetto di intervento edilizio non esattamente inquadrabile ai fini fiscali – Rivendita di bene ultimato dal cedente: Iva o registro?

Autore:

Francesco Raponi

12/12/2014

Sommario: Introduzione; 1. Problematica; 1.1. Casi dubbi; 2. Vendita nel quinquennio dalla ultimazione di beni oggetto di intervento edilizio non esattamente inquadrabile né come manutenzione straordinaria (lett. b) e neppure quale intervento di restauro o risanamento conservativo (lett. c) o di ristrutturazione edilizia (lett. d): Iva o Registro?; 2.1. Soluzione desumibile dalla analisi combinata dei dati catastali – della qualifica del cedente – del tipo di intervento edilizio; 2.1.1. Classamento catastale; 2.1.2. Definizione di impresa di ripristino; 2.1.3. Gli interventi edilizi – titolo abilitativo; 3. Soluzioni; 3.1. Suggerimenti pratici; 3.2. Certificazione – perizia – dichiarazione del direttore dei lavori; 4. La rivendita del bene ultimato dal cedente; Conclusione.

Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin