MENU

CONSIGLIO NAZIONALE DEL NOTARIATO

CONSIGLIO NAZIONALE
DEL NOTARIATO

Studio n. 76-2020/I – I limiti statutari e legali alla possibilità per gli enti del Primo Libro di operare trasformazioni, fusioni o scissioni

Autore:

Federico Magliulo

15/06/2020

Sommario: 1. Il principio della possibilità per gli enti del Primo Libro di effettuare reciproche trasformazioni, fusioni e scissioni – 2. I limiti statutari quali eccezioni al principio della libertà alla possibilità per gli enti del Primo Libro di operare trasformazioni, fusioni o scissioni – 3. Gli enti costituiti anteriormente all’entrata in vigore dell’art. 42-bis c.c. – 4. L’introduzione del divieto di addivenire ad operazioni straordinarie successivamente alla costituzione dell’ente – 5. La possibilità di sopprimere il divieto statutario di realizzazione di trasformazioni, fusioni e scissioni – 6. Ammissibilità della soppressione del divieto contestualmente all’operazione straordinaria – 7. I limiti alla sopprimibilità del divieto – 8. I limiti legali – 8.1 I limiti alle operazioni straordinarie che determinino la perdita della qualifica di impresa sociale: cenni e rinvio – 8.2. I limiti alle operazioni straordinarie che determinino la perdita della qualifica di ente del terzo settore.

Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin