MENU

CONSIGLIO NAZIONALE DEL NOTARIATO

CONSIGLIO NAZIONALE
DEL NOTARIATO

Un nuovo studio del Notariato – La rinunzia all’eredità da parte del chiamato possessore

RSS

12/01/2018

Nazionale

L’ultimo lavoro approvato dal Consiglio Nazionale del Notariato è consultabile nella sezione TROVA STUDIO e ha approfondito tematiche relative al diritto civile:

La rinunzia all’eredità da parte del chiamato possessore – Studio n. 406-2017/C

Lo studio esamina le conseguenze giuridiche legate al possesso dei beni ereditari da parte del chiamato e alla sua rinunzia all’eredità nonché i casi di “possesso” rilevanti ai fini dell’applicazione della norma di cui all’art. 485 c.c.. Non tutti i casi di relazione materiale con i beni ereditari determinano l’applicazione di detta norma. In particolare, il delato può trovarsi in una situazione di materiale detenzione dei beni ereditari senza che per lo stesso si verifichi la fattispecie qualificata di cui all’art. 485 c.c.. In particolare, oggetto di indagine è la rinunzia all’eredità effettuata nel trimestre dall’apertura della successione da parte del chiamato possessore, non seguita dalla redazione dell’inventario. Si esaminano, altresì, le conseguenze operative collegate alla ricostruzione – fatta propria dalla Corte di legittimità in un’isolata sentenza – che ritiene necessaria la redazione dell’inventario. L’opzione per l’una o per l’altra soluzione operativa non può, infine, prescindere dall’indagine in ordine alla natura giuridica dell’atto di rinunzia e della sua revoca.

800×600 Normal 0 14 false false false IT X-NONE X-NONE MicrosoftInternetExplorer4 /* Style Definitions */ table.MsoNormalTable {mso-style-name:”Tabella normale”; mso-tstyle-rowband-size:0; mso-tstyle-colband-size:0; mso-style-noshow:yes; mso-style-priority:99; mso-style-parent:””; mso-padding-alt:0cm 5.4pt 0cm 5.4pt; mso-para-margin:0cm; mso-para-margin-bottom:.0001pt; mso-pagination:widow-orphan; font-size:10.0pt; font-family:”Verdana”,sans-serif;}

Condividi
Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin
Altri Articoli

Territoriale, Nazionale

Dal 24 al 30 gennaio gli incontri sul territorio e il 3 febbraio l’evento online su aism.it/eventolasciti