MENU

CONSIGLIO NAZIONALE DEL NOTARIATO

CONSIGLIO NAZIONALE
DEL NOTARIATO

Studio n. 1780/1998 – Formalità dell’autocertificazione

Autore:

Giovanni Casu

27/10/2014

La c.d. “autocertificazione”, cioè la dichiarazione in ordine a stati e qualità personali del soggetto dichiarante, sorta in funzione semplificativa del procedimento amministrativo, per effetto della legge 4 gennaio 1968, n. 15 sulla documentazione amministrativa, si è andata estendendo oltre l’ambito prettamente procedimentale, per riguardare anche stipulazioni privatistiche.
Basti accennare all’art. 40 della legge 28 febbraio 1985, n. 47 in tema di condono edilizio e all’art. 3, comma 13.ter del decreto legge 27 aprile 1990, n. 90, nel testo inserito dalla legge di conversione 26 giugno 1990, n. 165.

Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin